Le Piccoline del Cuore, una casa di bambola nell’Antica Capua

Le Piccoline del Cuore, una casa di bambola nell’Antica Capua

Maria Beatrice Crisci

Schermata 2017-06-03 alle 12.22.22- Le favole hanno un loro mondo. E a volte basta aprire una porta e ci si ritrova catapultati in un’altra dimensione. Così accade per la bottega Le Piccoline del Cuore, in via Martucci 51 a Santa Maria Capua Vetere. Si entra e sembrano venire incontro ad accogliere il visitatore bambole preziose e da collezione in diverse misure. Intorno c’è un universo di tessuti, merletti, pizzi e nastri. Il motto è “sogno, cuore, amore”.

Schermata 2017-06-03 alle 12.22.48La creatrice di questo piccolo mondo, antico e moderno al tempo stesso, è Antonella Schiavo. Casertana, ha messo la laurea in un cassetto, si è dedicata alla famiglia, ma ha voluto mantenere la promessa fatta alla nonna di vivere seguendo il cuore. Ed ecco dare avvio al progetto della bottega. Con lei un’altra costruttrice di sogni, Corinna Iannotta. Sono loro due le piccoline del cuore, due donne che non hanno voluto perdere la dolcezza infantile.

“Lo scopo – dichiara Antonrella Schiavo a OndaWebTv – è quello di far conoscere il nostro mondo a grandi e piccini e riuscire con i nostri prodotti a portare un po’ Schermata 2017-06-03 alle 13.02.04di dolcezza, di cuore e soprattutto per dare un nuovo impulso e un nuovo spiraglio, cercando di far emergere di nuovo la qualità, la bellezza, l’eleganza e l’unicità del lavoro artigianale italiano. La nostra vasta gamma di prodotti ha la peculiarità di essere personalizzabile, in questo modo ogni prodotto che esce dal nostro negozio è unico e impossibile da replicare. Tale scelta aziendale ci permette di fornire non solo la possibilità di fornire qualcosa di nuovo, di entrare in questa nostra fiaba, ma sopratutto di affidarsi a un marchio originale, avendo la possibilità di creare un prodotto esclusivo, realizzato sulle esigenze e desideri del cliente finale”.

Il company profile delle Piccoline del Cuore è tutto qui, nella narrazione di Antonella, nell’originalità dei loro prodotti, essendo tutti fatti a mano, frutto di un progetto e di un lavoro sempre unico, nella qualità legata a una cura dei dettagli meticolosa, nel focus sul cliente con un’attenzione a soddisfare i gusti e le necessità, nello spirito di squadra, nella motivazione. Nascono così le tenere e morbide bamboline, ma anche le bomboniere, tutta la linea primi battiti del Cuore con Schermata 2017-06-03 alle 12.23.13i fiocchi nascita e il corredino, i topper per le torte in tessuto personalizzabili, la linea nursery, gli allestimenti per nascita e compleanno, i laboratori di cucito creativo, la linea carta per inviti e partecipazioni, il kids luxury brand per vestitini da cerimonia, damigelle e primo compleanno.

You might also like

Primo piano

Natale insieme all’Ospedale di Caserta. E’ festa per i bambini

Luigi D’Ambra – E’ dedica ai piccoli degenti del reparto pediatrico, ai bambini e ai ricoverati in generale, portando entusiasmo e simpatia la manifestazione “Natale Insieme” organizzata dall’Azienda Ospedaliera di

Primo piano

Carlo di Borbone, il grande re che si portò Napoli nel cuore

(Mario Caldara) – Se si parla di Carlo di Borbone, si parla inevitabilmente di un pezzo di storia napoletana importantissimo, se non fondamentale. Quell’epoca ha rappresentato un ponte tra la

Primo piano

Più luce! Più luce! Una Reggia luminosa accoglie Paolo Bini

(Beatrice Crisci) – E’ un unico percorso di luce. E’ come entrare in una favola e uscirne solo quando si è sicuri del lieto fine. La mostra di Paolo Bini

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply