Maestri alla Reggia. Virzì e Piccolo, la coppia che non scoppia

Maestri alla Reggia. Virzì e Piccolo, la coppia che non scoppia

Marco Cutillo

Schermata 2018-11-02 alle 17.56.22- Se fossero stati anni, si sarebbero aspettati con pazienza. Tuttavia si tratta di pochi giorni, e allora che la gioia inizi a montare! Torna mercoledì 7 novembre alle ore 17,30 “Maestri alla Reggia”, la splendida manifestazione che porta le grandi firme del cinema nella Reggia vanvitelliana.

La nostalgia che è seguita ai saluti di Mauro Felicori lascia spazio all’eccezionalità dei nuovi ospiti. Saranno Paolo Virzì e Francesco Piccolo ad alternarsi il microfono, moderati dalla guida di Alessandra De Luca. Se in occasione dello scorso incontro le sorprese non erano mancate, anche questa volta il pubblico può stare certo che rimarrà senza fiato. Vista l’uscita nelle sale il giorno successivo giovedì 8 novembre di “Notti magiche”, ultima produzione del regista livornese, sceneggiata dallo stesso Piccolo in collaborazione con Francesca Archibugi, verrà presentato – in anteprima – un video backstage della durata di diciotto minuti. Per i due cineasti si tratta della quinta collaborazione, indice di un sodalizio artistico ben congegnato. L’evento è realizzato dall’Università degli Studi Luigi Vanvitelli, sotto la direzione di Remigio Truocchio, in collaborazione con Comune di Caserta, Associazione Amici della Reggia, Camera di Commercio e Confindustria Caserta. L’ingresso è gratuito, ma limitato. Così, mentre la Cappella Palatina si fa bella per l’evento, gli appassionati scaldano le mani e si leccano i baffi.

You might also like

Attualità

Piedimonte Matese. Bottiglieri su chiusura del punto nascite

Maria Beatrice Crisci – “Domani giovedì ci sarà una riunione al Ministero della Salute con i rappresentanti della Regione per verificare la possibilità della deroga alla chiusura di alcuni punti

Primo piano

Il cooking show è servito, ora si passa dalla tv allo Zingarelli

(Vittoria Massaro*) – Entrato nel lessico italiano come prestito dalla lingua inglese, il termine cooking show è ormai così in uso negli ultimi anni che è stato inserito insieme ad

Primo piano

Sant’Arpino, il giornalista Antonio Lubrano cittadino onorario

Pietro Battarra – Cittadinanza onoraria di Sant’Arpino ad Antonio Lubrano, tra i più apprezzati e popolari giornalisti italiani. La cerimonia si terrà domani sabato 27 gennaio dalle ore 10, nell’ambito

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply