Magico Natale, la Reggia di Caserta diventa una Thun House

Magico Natale, la Reggia di Caserta diventa una Thun House

Maria Beatrice Crisci

Thun 2- La Reggia di Caserta trasformata in una Thun House. L’azienda di Bolzano ha scelto la città vanvitelliana come teatro per celebrare i 20 anni del club Thun e per presentare la nuova collezione dedicata al Natale. Hashtag dell’evento #20AnniInsieme. Più di cinquemila i collezionisti e gli appassionati che hanno invaso pacificamente Caserta, impegnando tantissime strutture alberghiere e servizi.

Thun 4Il Thun day, la lunga giornata degli angioletti laudanti e del l’orso polare ha avuto inizio al mattino con la conferenza stampa nel teatro di corte moderata dal giornalista Rocky Malatesta. Qui a fare gli onori di casa il direttore Mauro Felicori. Con lui il sindaco Carlo Marino. È stato Peter Thun, presidente dell’azienda, a raccontare la storia della sua famiglia e l’impegno della fondazione che è vicina ai piccoli pazienti oncologici. “È stata una grande emozione entrare in questo luogo di grande bellezza. Abbiamo scelto questa Reggia anche perché è al sud ed è qui che si condividono in maniera intensa le tradizioni”. E per ringraziare Caserta Thun ha voluto lasciare un piccolo ma significativo dono, restaurando alcune figure della collezione presepiale della Reggia. All’amministratore delegato Andrea Denti il compito di illustrare il fatturato di questa grossa realtà imprenditoriale.

Per un’intera giornata il monumento è stato animatoMarino e Felicori da scenografici allestimenti, esclusive anteprime per collezionisti e rivenditori. Festante il cannocchiale, trasformato in un white carpet illuminato e decorato per l’occasione con le più belle icone del Natale.

La Thun Experience si è conclusa con un emozionante spettacolo serale, un gigantesco video mapping a cura dell’agenzia Nuovo Spazio sulla facciata del palazzo vanvitelliano che guarda il parco. Musica, immagini e colori hanno anticipato la magia del Natale in stile Thun.

You might also like

Primo piano

Giornate Europee Patrimonio, la Cultura fa festa alla Reggia

Pietro Battarra – La Reggia di Caserta aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio che si celebrano il 23 e il 24 settembre. E’ questa la manifestazione ideata nel 1991 dal

Cultura

Orchestra Sinfonica Casertana, debutto con Teresa Sparaco

(Maria Beatrice Crisci) – Nasce l’Orchestra Sinfonica Casertana. La presentazione ufficiale è per sabato 22 aprile alle ore 20 nel Duomo di Caserta con il concerto lirico «Vivere la Pasqua… noi e

Primo piano

Mansplaining: una nuova parola in cerca di traduzione

Marilicia Di Paolo Nelle riflessioni e negli studi di genere, c’è una parola che circola da una decina di anni, ma che in Italia non ha ancora una precisa traduzione

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply