Master in Giustizia tributaria, consegnati i diplomi

Master in Giustizia tributaria, consegnati i diplomi

Maria Beatrice Crisci

- “E’ stato un master che ha permesso a molti professionisti di acquisire una qualifica che darà loro la possibilità di diventare giudici tributari. Una tappa fondamentale del cammino che l’Ordine ha iniziato a segnare nell’ambito delle specializzazioni”. Così il presidente dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Caserta Luigi Fabozzi in occasione della cerimonia di conclusione del master di II livello in Giustizia Tributaria Italiana ed Europea. L’iniziativa, realizzata con il patrocinio del consiglio di presidenza della Giustizia tributaria e dell’associazione dei magistrati tributari, è stata organizzata dall’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Caserta con il contributo dell’Universitas Mercatorum.

consegna pergamene 2Sessantaquattro le pergamene consegnate ad altrettanti professionisti nel corso di un incontro che si è tenuto nella sede dell’Ordine in via Galilei a Caserta. Con il presidente Fabozzi anche il direttore del Master Pasquale Menditto e il professore straordinario di Diritto Tributario presso Universitas Mercatorum Massimo Procopio. Quindi, Pietro Raucci già presidente dell’Ordine di Caserta.

Per Pasquale Menditto: “Questo master che forma i dottori commercialisti per le nuove frontiere del processo tributario ha una importanza fondamentale per la professione. Il percorso di formazione è durato due anni e la partecipazione è stata molto attiva da parte dei funzionari dell’Agenzia delle Entrate, dei Tribunali e dell’Ordine dei Commercialisti”.

 

You might also like

Primo piano

Il cielo sopra Caserta, la Reggia vista dalla mongolfiera in volo

Pietro Battarra – In un’epoca di droni e di vedute aeree mozzafiato continua ad avere il suo fascino e qualche brivido l’idea di poter scrutare la Reggia di Caserta da

Primo piano

Del pane per ogni bocca. In piazza per i più bisognosi

Il Movimento l’Aura Onlus sabato 1 e domenica 2 ottobre prossimi sarà a Largo San Sebastiano a Caserta per una raccolta-fondi per i poveri “Del pane per ogni bocca” in collaborazione con

Primo piano

Curatori fallimentari. Un ruolo delicato e di responsabilità

(Maria Beatrice Crisci) – “L’obiettivo di questi seminari è quello di creare dei canali più rapidi tra i curatori fallimentari e la Procura, ma anche quello di dare il giusto

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply