Merli d’autore, l’impegno degli artisti casertani per la libertà

Merli d’autore, l’impegno degli artisti casertani per la libertà

Claudio Sacco

WhatsApp Image 2019-03-20 at 20.50.50- Torna anche quest’anno a Saviano la Festa nazionale per la liberazione del merlo maschio, giunta quest’anno alla 24esima edizione. L’appuntamento è per sabato 24 marzo. L’iniziativa è stata ideata dall’editore Antonio Sgambati e dall’artista Felix Policastro. L’appuntamento è al palazzo Allocca. Ma quest’anno c’è anche la mostra «Merli d’autore», organizzata da Il Laboratorio – Le Edizioni, Nilotype e Dopolavoro Studio nelle rispettive sedi di vico San Nicola a Nilo. L’inaugurazione è per domani alle 17. Tra le opere in esposizione ci saranno anche quelle di artisti casertani che nelle scorse edizioni hanno partecipato alla Festa, come Mimmo Di Dio, Peppe Ferraro, Battista Marello, Gabriele Marino, Antonello Tagliafierro e il compianto Andrea Sparaco. Le opere, di piccole dimensioni, vengono definite «merletti», con un gioco di parole che è riferimento all’uccello, ma è anche indicazione del tessuto dipinto

You might also like

Editoriale

Intervista con l’Aurora, Caserta fa cultura nel segno del Leone

Claudio Sacco – Spazio ai millennials casertani. È quanto ha inteso fare il quotidiano Il Mattino che oggi 28 luglio nell’edizione di Terra di Lavoro riporta l’intervista di Maria Beatrice Crisci,

Primo piano

Miriam Mafai, una vera donna italiana. Parola di Lidia Luberto

Enzo Battarra – Miriam Mafai è stata partigiana e politica di razza nella prima parte della sua vita, giornalista impegnata e lungimirante nella seconda. Prima cronista parlamentare e prima presidente donna

Attualità

TeDi. L’Itis Giordani alla Fiera della didattica innovativa

Enza Sesio – Primo Maggio Festa del Lavoro, una festa internazionale istituita in Italia nel 1890 per ricordare tutte le lotte per i diritti dei lavoratori per la riduzione della giornata

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply