Moda 4.0, il corso al Belvedere. Una opportunità per i giovani

Moda 4.0, il corso al Belvedere. Una opportunità per i giovani

Maria Beatrice Crisci
- Carlo Palmieri- ITS MODA “Una opportunità unica per i giovani che saranno formati in soli due anni. Un percorso fatto dalle aziende e per le aziende che consiste non solo di una parte teorica ma anche pratica. I ragazzi dopo questo iter avranno quelle competenze necessarie di innovazione tecnologica legata al mondo della moda. Le aziende hanno bisogno di queste risorse per colmare quel gap rispetto ad altri Paesi che invece dal punto di vista tecnico riescono a dare una formazione molto più specifica ai giovani“. Così il presidente della Fondazione ITS Moda Campania Carlo Palmieri intervenuto alla presentazione del Bando di selezione per l’ammissione all’edizione di Caserta al Corso Moda 4.0 per Tecnico Superiore esperto di Processi manifatturieri avanzati e Fabbricazione digitale, sviluppato dalla Fondazione ITS Moda Campania. I corsi partiranno ad ottobre e vedranno come location oltre che alcune sedi napoletane anche il Reale Belvedere di San Leucio. A fare gli onori di casa l’assessore alla Pubblica Istruzione Maddalena Corvino che ha tenuto a sottolineare “la bella occasione offerta ai giovani”. Quindi, il consigliere comunale Giovanni Megna, componente del Comitato tecnico-scientifico della Fondazione, la direttrice dei Corsi, Giovanna Scala, dirigente scolastico dell’Istituto Isabella d’Este Caracciolo di Napoli, il presidente di SI Impresa, Azienda speciale della CCIAA di Napoli, socio fondatore della Fondazione, Fabrizio Luongo. Presenti, tra gli altri, docenti e studenti degli istituti scolastici Itis Giordani di Caserta e il Righi-Nervi di Santa Maria Capua Vetere.
Le domande di ammissione al Corso, rivolto a 24 allievi e totalmente gratuito – durerà 1800 ore divise in quattro semestri, 1160 in aula e laboratori e 640 di tirocinio curricolare in aziende della moda aderenti all’iniziativa – dovranno pervenire via mail alla Fondazione entro le ore 12.00 del 30 settembre 2019.
I diplomati ITS “Moda 4.0 – Tecnico superiore esperto di processi manifatturieri avanzati e fabbricazione digitale” potranno lavorare per Aziende del settore Moda in qualità di Fashion Technology Designer, Digital content Manager, Consulente per stilisti e Product designer, Wearable Designer, 3D Designer. Potranno altresì proporsi come lavoratori autonomi, in qualità di liberi professionisti o di titolari di marchi.Il Diploma finale sarà corredato dall’Europass e costituirà titolo per l’accesso ai pubblici concorsi ai sensi dell’art.5, comma 7, del DPCM 25/01/2008. E’ assicurata la certificazione delle competenze anche in caso di mancato completamento del percorso formativo. Al superamento delle prove di esame finale verranno riconosciuti CFU dall’ Università Parthenope (12 CFU per il Corso di laurea triennale in Economia Aziendale) e dall’ Università Vanvitelli (24 CFU per il Corso di Laurea in Design della Moda; 12 CFU per il Corso di laurea in Design per l’Innovazione).

You might also like

Primo piano

Ferragosto a Carditello, apertura straordinaria per il Real Sito

Maria Beatrice Crisci – Sarà un’apertura straordinaria estiva quella di martedì 15 agosto per il Real Sito di Carditello. I volontari della Fondazione e di Agenda 21 saranno pronti  come

Spettacolo

Performance, Virginia Raffaele al Teatro Comunale

Maria Beatrice Crisci – Il secondo appuntamento della stagione teatrale di Caserta è molto atteso. Sul palco del Parravano arriva Virginia Raffaele. Dopo il sold out registrato in tutti i

Food

Buon appetito! In tavola al Ferraris le ricette dei Borbone

(Beatrice Crisci) – La cucina dei Borbone, regale, ricca di storia e allo stesso tempo nobile e contadina. La gastronomia di corte era d’ispirazione francese e spagnola, ma successivamente, col

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply