Monda: Le Universiadi a Caserta, una vetrina per la Vanvitelli

Monda: Le Universiadi a Caserta, una vetrina per la Vanvitelli

Maria Beatrice Crisci

monda - università

 – Stamattina a Roma nella splendida cornice degli Internazionali di tennis al Foro Italiano si è tenuta la presentazione con relativa conferenza stampa delle Universiadi 2019, che si terranno in Campania dal 3 al 14 luglio. Il professore Marcellino Monda (a sinistra in foto con il campione Massimiliano Rosolino, testimonial ufficiale delle Universiadi) ha partecipato in qualità di delegato del rettore dell’Università degli Studi della Campania.

«Le Universiadi – sottolinea Monda – sono un’opportunità eccezionale per promuovere la Campania non solo dal punto di vista del turismo, ma anche culturale. Pensare che gli atleti sono studenti universitari rende bene l’idea di come sia certamente possibile conciliare l’impegno scolastico con l’attività sportiva di alto livello, rendendo il Sapere “non sedentario”. La “Vanvitelli” gioca un ruolo rilevante nell’organizzazione di questo evento di portata mondiale e Caserta, tra l’altro, sarà un palcoscenico per alcune gare, raggiungendo il massimo punto di visibilità con la finale del Tiro con l’arco”. Secondo il programma, il 13 luglio questa gara si svolgerà nei giardini antistanti la Reggia che farà da stupenda cornice. “Tutto il mondo – conclude Monda – potrà ammirare il capolavoro di Luigi Vanvitelli, del quale l’Università degli Studi della Campania porta il nome».

You might also like

Primo piano

Caserta, Vincenzo De Luca visita l’ospedale: “Complimenti!”

Regina Della Torre – Non si era mai visto un Governatore nell’Azienda Ospedaliera di Caserta. È stato Vincenzo De Luca a voler essere il primo. E a dare una pesronale

Attualità

16 luglio, la Madonna del Carmine nella rumba degli scugnizzi

Enzo Battarra – “Chella bella Mamma d”o Cármene v”o ppava. Nun mm”o ppòzzo faticá!”, così canta la Nuova Compagnia di Canto Popolare in quello che è un capolavoro di Raffaele

Primo piano

Nantiscia al top, la band casertana al festival di Samarcanda

Maria Beatrice Crisci – Sono in partenza i Nantiscia per l’Uzbekistan. Il gruppo casertano prenderà parte, in rappresentanza dell’Italia, all’undicesima edizione del festival internazionale di Samarcanda “Sharq Taronalari” in programma dal

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply