Nauticsud: Bilancio positivo per la 46 esima edizione

Nauticsud: Bilancio positivo per la 46 esima edizione

Maria Beatrice Crisci ph Pino Attanasio 

- Si è conclusa la 46 esima ediznauticaione del Salone Internazionale della Nautica da Diporto ospitata presso la mostra d’Oltremare di Napoli. Imbarcazioni yacht, gozzi e gommoni, ma anche motori di nuovissima generazione. Dal 9 al 17 febbraio numerosi anche i convegni legati al mondo della nautica che hanno illustrato le tante novità tecniche ed amministrative del diportismo nella nostra nazione.
Tante le aziende che hanno aderito come Apreamare, azienda Campana appena premiato al salone di Dussendorf per il suo Gozzo che ha vinto la European Power Boat of the Year”, un riconoscimento Oscar della nautica. Ed ancora i cantieri Azimut, Fiart, Salpa, Rizzardi, Rioyacht, Chris Craft e Aironmarine di Paolo Molinari, per citarne alcuni, e quello di un bellissimo scafo che non è passato inosservato al pubblico di intenditori, l’Heron 56 dei cantieri Heron Yacht. Un’imperdibile occasione, duneuq, per appassionati e operatori del settore di conoscere e vedere in anteprima tutte le novità proposte dal settore, di stringere contatti e creare importanti momenti di scambio, di concludere affari o dare vita a nuove e importanti relazioni di lavoro.

Image00041Intanto i Nauticsud Award 2019, rappresentati da una scultura del maestro Lello Esposito a forma di faro in acciaio sormontato da un timone in bronzo su base marmorea blu, sono stati consegnati durante una serata spettacolo condotta da Claudia Mercurio e Fabrizio Kuhne. Il tutto durante le esibizioni canore della Roul & Swing orchestra e di Anna Capasso, sull’onda del contagioso cabarettista Simone Schettino e delle modelle dell’atelier La Venere. Tra i premiati i pluri campioni del mondo di pesca subacquea Massimo Scarpati e Claudio Ripa, ma anche le aziende Fiart Mare (Innovazione), Cantieri Rizzardi (Produttività) e il designer Raffeale Venturelli VRD Studio (Progettualità). Con ritmo da serata degli Oscar sul palco sono state premiate anche le Forze dell’Ordine:  Colonnello Stefano Bastoni (GDF), i Contrammiraglio Pietro Giuseppe Vella (Capitaneria di Porto di Napoli) e l’Ammiraglio di squadra Edoardo Serra (Marina Militare). Due i premi alla carriera: al velista-progettista ravennate Giovanni Ceccarelli ed al pluricampione di motonautica Guido Cappellini, a consegnare il premio ed intervistare i due ospiti speciali è stato Sandro Donato Grosso, giornalista di Sky. Per lo sport premiati i giovani campioni italiani di vela 2018: Niccolò Norvera (Classe  Laser 4.7), Manuel De Felice (Classe Open Bic) e il duoGaia Falco- Roberta Rosolino (Classe 29er). I premi alla stampa sono andati: all’inviato delle riviste di settore Giuseppe Farace, per la televisione a Gianfranco Coppola e per la stampa cartacea al presidente dell’ordine dei giornalisti della Campania, Ottavio Lucarelli.

You might also like

Attualità

Caserta, il futuro dell’Ospedale nell’alta specializzazione

Claudio Sacco – Il nuovo direttore generale dell’Azienda Ospedaliera di Caserta “Sant’Anna e San Sebastiano” Mario Ferrante ha incontrato ieri i dipendenti e, prima ancora, le organizzazioni sindacali e le associazioni

Primo piano

Aggiungi 120 posti a tavola. Pranzo di Natale con L’Aura

(Beatrice Crisci) – Il teatro dell’Istituto Sant’Antida di Caserta diventerà un salone delle feste. Giovedì 22 dicembre alle ore 12 ci saranno centoventi posti a tavola per un Pranzo di

Arte

L’Impressionismo a Palazzo Zevallos, da De Nittis a Gemito

Mario Caldara – C’era un tempo in cui Napoli era un centro culturale invidiabile, una miniera, il cui oro era rappresentato da poeti, pittori, scultori e, in generale, da artisti.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply