Non solo a Pasqua, la pastiera è un dolce per tutte le stagioni

Non solo a Pasqua, la pastiera è un dolce per tutte le stagioni

Claudio Sacco

- Il suo profumo è inconfondibile. Dei dolci della tradizione napoletana è sicuramente la regina. Parliamo della pastiera. Fino a qualche lustro fa era uno dei dolci regionali che a Pasqua i più tradizionalisti preferivano (o affiancavano) a colomba e uovo: dall’agnello di marzapane alla ciaramicola, dalla gubana a ciambelle e focacce varie. Poi la pastiera napoletana si è conquistata uno spazio proprio, uscendo dai confini partenopei e diventando un dolce nazionale: nel 2018 la ricetta della pastiera è stata la più ricercata in rete, secondo Google Trends. Benché la sua esecuzione – a base di grano cotto nel latte, ricotta, uova, canditi, burro e acqua di fiori di arancio – sia tutt’altro che agevole. Un dolce da tutto l’anno. Perfino estivo, nella sua versione gelato, una delle tante che pasticceri e chef di ogni parte d’Italia hanno dedicato alla pastiera.

You might also like

Primo piano

Puglianello, il ritorno di Angelo Casciello. Grande mostra a Casa Marchitto

(Enzo Battarra) –  Torna Angelo Casciello a Puglianello, il piccolo centro sannita capace di mostrare una straordinaria attenzione per l’arte contemporanea, torna dove ha già realizzato nel 1999 una grande

Editoriale

Vittime e carnefici insieme, la mala-vita si combatte pure così

Maria Beatrice Crisci – «Una opportunità per metabolizzare il dolore, il lutto e anche per stigmatizzare la “mala-vita” che non è una madre premurosa o un una madre severa. Le

Primo piano

Lingua e cultura francofona. Università riunite all’Orientale

Antonella Guarino – Tutti gli Atenei Campani e della Basilicata riuniti all’Università degli Studi di Napoli L’Orientale, Palazzo Du Mesnil a Via Chiatamone, domani 7 marzo per celebrare e valorizzare la lingua e

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply