Note e suoni per gli Amici della Musica in attesa del Natale

Note e suoni per gli Amici della Musica in attesa del Natale

Claudio Sacco

- Gli “Amici della Musica” di Pignataro Maggiore promuovono la rassegna “Note e Suoni…..in attesa del Natale”: appuntamenti artistici del mese di dicembre.  Il segmento concertistico che chiude l’attività annuale del Sodalizio consta di quattro appuntamenti, previsti per il 2, 9, 16 e 27 dicembre, che si svolgeranno nella Sala Concerti del Palazzo Vescovile di Pignataro Maggiore alle ore 19.00, con ingresso libero e gratuito. Domenica 2 dicembre sarà di scena il Complesso Barocco di Caserta l’Arcadia Ritrovata, costituito da Marco Carmine Rozza, violino I; Ilaria Venuto, violino II; Ida Rispoli, viola; Luigi Varallo, violoncello; Aniello Del Monaco, flauto; Domenica Pennacchio, mezzosoprano. Viaggio in Europa: Itinerari Barocchi”: un interessante excursus attraverso l’Europa musicale del Seicento e del Settecento. Domenica 9 dicembre, si esibirà, in un recital solistico, il giovane e talentuoso pianista Antonio Roccia. Apprezzato virtuoso della tastiera, il musicista campano si dedica anche alla composizione ed infatti presenterà, oltre a pagine capolavoro della letteratura pianistica, anche alcuni suoi originalissimi brani. Domenica 16 dicembre, sul palco, il duo Nicoletta Vito, flauto e Andrea Barbato, pianoforte che proporrà un raffinato repertorio cameristico con brani di L. Sommer, G. Fauré, O. Messiaen, B. Martinu. I tre concerti appena descritti inaugurano la Rassegna “Spazio Giovani I Edizione”, a testimonianza del forte impulso che l’Associazione “Amici della Musica” intende mettere in campo per la promozione e valorizzazione artistica delle eccellenze giovanili dei nostri territori. L’ultima manifestazione è prevista per giovedì 27 dicembre con il duo Giuseppe Magliocca, clarinetto e Ada Bracchi, pianoforte, formazione collaudata da tantissimi anni, che eseguirà alcuni tra i brani più significativi di repertorio. «Siamo soddisfatti – sottolinea il Presidente Rossella Vendemia – di inaugurare un altro filone dedicato alle eccellenze artistiche giovanili: la Rassegna “Spazio Giovani I Edizione” rappresenta la volontà di valorizzare i talenti e mettere in luce le risorse culturali del territorio, un vero e proprio ‘spazio creativo’ dedicato alle giovani generazioni che fanno della formazione musicale il proprio percorso artistico e professionale. Gli “Amici della Musica”, giunti alla 43° stagione artistica, sono ben lieti di inaugurare questa nuova rassegna che, insieme al “MusicaScuolaFesival”, consolida il focus di attenzione dedicato ai giovani musicisti». «Infatti – afferma il Direttore Artistico Nicola Fiorillo – gli “Amici della Musica” si impegnano per la realizzazione di percorsi culturali sempre più articolati e di vasto respiro, grazie all’instancabile lavoro di tutto il Consiglio Direttivo e al significativo sostegno di un numero sempre maggiore di soci ed appassionati ».  “Note e Suoni…in attesa del Natale”, per gli “Amici della Musica” di Pignataro Maggiore: quattro eventi artistici che siano di auspicio per un Natale foriero di sentimenti di speranza, di fratellanza, di cordialità, nel nome dell’Arte e della Musica, quali valori forti e significativi di cultura e civiltà.

 

 

 

You might also like

Primo piano

A Carditello i professionisti del volontariato a convegno

Pietro Battarra – E’ in programma per domani venerdì 10 maggio dalle ore quindici alle diciannove presso il Real Sito di Carditello l’incontro sul tema: “Professionisti nel volontariato: una risorsa

Wellness

Ordine Medici Caserta. Ictus ischemico, esperti a confronto

Maria Beatrice Crisci – «L’ictus ischemico: stato dell’arte». È questo il tema del convegno in programma per venerdì 29 marzo. L’evento è organizzato dall’Ordine provinciale dei medici – chirurghi e

Attualità

Un ufficio più unico che raro. E’ qui che passerà la cultura

(Redazione) – La Giunta comunale di Caserta ha deciso: la città si doterà di un Ufficio Coordinamento Eventi (UCE) che farà capo allo Staff del Sindaco e che consentirà di

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply