Opificio Puca, Maria Pia De Vito voce per Antonello Matarazzo

Opificio Puca, Maria Pia De Vito voce per Antonello Matarazzo

Claudio Sacco

Maria Pia De Vito 2- «Lei è una signora del jazz, una cantante raffinata e seducente. Lui è un video artista di portata internazionale. Maria Pia De Vito e Antonello Matarazzo sono due eccellenze della Campania Felix». Così scrive sul Mattino Caserta, Enzo Battarra a proposito dell’evento in programma domenica 8 luglio all’Opificio Pucail centro per l’arte contemporanea del gallerista Antonio Rossi a Sant’Arpino, al civico 61 di corso Atellano. La sede è quella di palazzo Puca, nel cuore di un vecchio distretto industriale.

L’appuntamento è per le ore 18,30. Il titolo della live performance è «Todo Sentimento, per un video a venire», e si intreccerà con happening multimediale di Antonello Matarazzo. L’artista girerà il video all’Opificio mentre la cantante reinterpreterà il brano «Todo Sentimento», già eseguito insieme con l’autore Chico Buarque. Non mancheranno sorprese! Infatti, la coreografa Hilde Grella guiderà i presenti nell’improvvisazione di alcune semplici azioni collettive.

You might also like

Primo piano

Medico e rivoluzionario, ecco chi era Francesco Bagno

(Beatrice Crisci) – E’ stato un medico accademico di spicco della seconda metà del Settecento, docente nell’Ospedale degli Incurabili, autore di diverse opere di carattere medico, convinto partecipante alla Rivoluzione Napoletana

Attualità

Sicurezza. Marino: A piazza Pitesti situazione insostenibile

“La sicurezza è una delle assolute priorità del nostro programma ed abbiamo in cantiere già delle proposte molto chiare in materia. In primo luogo daremo vita ad un piano di

Arte

Canevari espone alla Galleria Casamadre di Napoli

Beatrice Crisci    E’ uno degli artisti della sua generazione famosi a livello internazionale. Parliamo di Paolo Canevari classe 1963, artista romano che vive e lavora a New York. Giovedì

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply