Ordine Medici Caserta. Ictus ischemico, esperti a confronto

Ordine Medici Caserta. Ictus ischemico, esperti a confronto

Maria Beatrice Crisci

Schermata 2019-03-26 alle 10.22.17- «L’ictus ischemico: stato dell’arte». È questo il tema del convegno in programma per venerdì 29 marzo. L’evento è organizzato dall’Ordine provinciale dei medici - chirurghi e degli odontoiatri di cui è presidente Maria Erminia Bottiglieri e da Alice onlus. Si terrà dalle ore 8,30 alle 18 presso la sede dell’Ordine in via Bramante 19. Responsabili scientifici sono Carolina Bologna e Giovanni Cerullo.

Alice onlus è la federazione che da anni promuove la prevenzione sensibilizzando la popolazione sullo stroke ischemico ed emorragico, la diagnosi, la cura e la riabilitazione delle persone colpite da ictus. In Campania vi sono, ogni anno, circa 12.000 nuovi casi, di cui 9000 ischemici, che determinano un 20% circa di mortalità e 50% di disabilità di vario grado nei sopravvissuti.

Il convegno vedrà la presenza di noti esperti neurologi, radiologi, neurochirurghi, urgentisti, internisti, geriatri, terapisti occupazionali, i quali dibatteranno sul percorso preospedaliero, ospedaliero e riabilitativo dello stroke ischemico, sulle best practice nella prevenzione primaria e secondaria, sulla difficoltà in regione Campania nell’avvio della rete ictus.

Obiettivo di questa giornata di studio è un confronto interdisciplinare per ridurre mortalità e disabilità anche in Campania, realizzando un percorso virtuoso a partire dalla fase preventiva a quella assistenziale in fase acuta, applicando quanto già definito dai piani sanitari regionali. Il convegno è accreditato ECM per medici-chirurghi di tutte le discipline e infermieri.

You might also like

Cultura

Fuochi sul Lago Miseno. Finisce la festa di Sant’Anna

(Redazione) – Si conclude la festa a Bacoli. Tanti eventi e iniziative hanno coinvolto la comunità flegrea a partire dal 26 luglio, giorno in cui si festeggia la ricorrenza di

Attualità

Rutelli e consorte oggi alla Reggia di Caserta

Beatrice Crisci      Francesco Rutelli in visita alla Reggia di Caserta stamattina. L’ex ministro dei Beni e delle Attività Culturali sotto il governo Prodi era accompagnato dalla moglie la

Cultura

Restaurando Pompei, si studiano gli esiti del Grande Progetto

(Claudio Sacco) – Il Grande Progetto Pompei al centro delle due giornate di studi internazionali “Restaurando Pompei” organizzate dalla Soprintendenza Pompei e dall’Università di Napoli Federico II – Dipartimento di

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply