Piazza Correra a Caserta, omaggio di luce a Fausto Mesolella

Piazza Correra a Caserta, omaggio di luce a Fausto Mesolella

Maria Beatrice Crisci

scultura mesolella- «Fausto l’ho conosciuto grazie a Red Ronnie. Il mio lavoro è fatto da incontri che mi hanno arricchito e quello con Fausto è stato sicuramente uno di questi. È questa una grande cosa che illumina quello che lui è già, una grande stella». Così l’artista Marco Lodola al Comune per la cerimonia di consegna della scultura dedicata a Fausto Mesolella che lui ha realizzato e che ha voluto donare alla città. Con Lodola anche il conduttore e critico musicale Red Ronnie con il quale poco prima al Teatro di Corte della Reggia di Caserta era stato protagonista del finissage della mostra “Tempus – Time”, che ha visto l’artista esporre insieme con Giovanna Fra. Ad accoglierli il sindaco Carlo Marino con il presidente del Consiglio Comunale Michele De Florio, i consiglieri Andrea Boccagna e Roberto Desiderio. Proprio quest’ultimo si è speso molto per la realizzazione di questa iniziativa. “Grazie alla sensibilità del maestro Marco Lodola – ha detto Marino – che ha voluto donare questa bellissima opera all’intera comunità, riusciremo a conservare la memoria di Fausto Mesolella con un’installazione fissa nel cuore della città”. Da parte di Red Ronnie anche un appello al sindaco. Ovvero intitolare a Fausto Mesolella la piazza dove sarà sistemata l’opera e che attualmente è piazza Correra. Piazza che è nel cuore della città e dove il musicista ha mosso i primi passi che poi lo hanno portato a diventare un grande artista apprezzato in Italia e all’estero. L’opera, costituita da un’installazione alta tre metri, è stata realizzata in perspex trasparente e di sera si colora grazie ad elementi luminosi che ne sono parte integrante, creando un bellissimo effetto visivo.

 

You might also like

Attualità

Caserta. Gli Stati Generali della professione medica in città

Maria Beatrice Crisci – Venerdì 5 aprile la città di Caserta ospiterà gli «Stati Generali della professione medica ed odontoiatrica». L’evento, di grande spessore, è stato organizzato dall’Ordine provinciale dei

Primo piano

PulciNellaMente, una targa a sua maestà Carla Fracci

“Storia e Mito, Stella e Fiaba, Maestra di intere generazioni. Fonte di magiche emozioni, donate con la grazia e la leggerezza di sempre”. Queste le parole incise sulla speciale targa

Cultura

Natale alla Reggia. Il “ninno” nascerà nel Bosco Vecchio

Nell’ambito delle manifestazioni natalizie organizzate dalla Reggia di Caserta giovedì 8 dicembre si terrà la passeggiata reale “Quanno nascette ninno … nel Bosco Vecchio” in collaborazione con l’Ufficio Parco ed

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply