Porte aperte nel weekend all’Accademia musicale Yamaha

Porte aperte nel weekend all’Accademia musicale Yamaha

Pietro Battarra

- “Il metodo Yamaha è il sistema di insegnamento musicale ideale per tutti e per questo invito a non perdere l’opportunità di conoscere la nostra offerta formativa musicale. E’ da 25 anni che operiamo sul territorio valorizzando e coltivando talenti”. Così Mena Santacroce direttrice dell’Accademia Musicale Yamaha. Sabato 15 settembre, dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 20, e domenica 16 settembre dalle 10 alle 12, le due sedi, Caserta e San Nicola La Strada, dell’Accademia Yamaha saranno aperte e con tutti i docenti a disposizione per illustrare i corsi attivati per l’anno 2018/19. E’ possibile prenotare una lezione dimaccademia musicale ostrativa scegliendo fra una grande varietà di strumenti (Arpa, Pianoforte classico, jazz e pop, chitarra, chitarra elettrica, basso elettrico, violino, viola, violoncello, contrabbasso, flauto, clarinetto, oboe, fagotto, tromba, batteria) ma anche di Canto lirico, pop e jazz ed inoltre i corsi di Composizione, Solfeggio, Armonia e Musica d’insieme.
L’offerta parte dai corsi per i piccoli da 0 a 3 anni (con il patrocinio della Associazione “Nati per la Musica”), per poi proseguire con i corsi su Tastiera Yamaha per i bambini a partire dai 3 anni. Sempre per i bambini (ma da 6 a 10 anni) sono stati attivati i corsi di Canto per bambini e per tutti gli strumenti. Ed ancora corsi per ragazzi ed adulti con certificazioni Trinity e Rock School e corsi in convenzione con il Conservatorio G.Martucci di Salerno

You might also like

Primo piano

Premio Scuola Digitale. L’iti Giordani di Caserta in prima linea

Maria Beatrice Crisci – Sarà l’ex Convento di Sant’Agostino a Caserta ad ospitare giovedì 18 ottobre il Premio Scuola Digitale, sezione provinciale. Il 27 ottobre, poi, al Belvedere di San Leucio

Primo piano

Caserta. Il sound di Mantovanelli è per Maria, l’ancilla Domini

Maria Beatrice Crisci – Rientra nel programma casertano Happy Theatre, Comunalia 2017/18, il concerto dedicato alla Madonna e più in generale alle donne e alle madri. Il titolo è “Ecce Ancilla Domini.

Spettacolo

Che splendore! A Capodanno c’è tanta musica in Cappella

(Redazione) – Il Concerto di Capodanno sarà, come da tradizione, ospitato nella Cappella Palatina della Reggia di Caserta il primo gennaio alle 17. “Splendori del ‘700 napoletano” è il titolo dell’evento

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply