Pranzo di Ferragosto, la mappa del gusto a Caserta e dintorni

Pranzo di Ferragosto, la mappa del gusto a Caserta e dintorni

Maria Beatrice Crisci

Schermata 2018-08-13 alle 09.40.49- Ferragosto non è unicamente sole e mare, o gita fuori porta con colazione a sacco. C’è chi preferisce stare comodamente seduto a tavola al fresco naturale o artificiale di un ristorante e godersi la buona cucina. Ferragosto rappresenta anche una tappa enogastronomica fondamentale, con le sue tradizioni e i suoi riti alimentari. E a rinnovare le consuetudini della tavola si celebrano tavolate private, ma ecco arrivare anche le proposte di ristoratori e addetti al settore.

Piatti di pesce e come frutta il cocomero. Questo il classico menù di Ferragosto. Ma non è sempre così.

Com’è tradizione ormai a Caserta, Il Cortile di via Galilei presenta in questa giornata un menù tutto di mare, studiato dallo chef Michele: gamberi in pasta kataify, frittelle bianchetti, baccalà in sfoglia. Come primo: calamarata con spada e melanzane. Secondo: zuppa di cozze.Pepe in Grani

Non solo pesce, Ferragosto può essere celebrato anche nel nome della pizza. A pranzo e a cena l’opportunità si chiama Casa Vitiello a Caserta, con Ciccio che è giustamente considerato il miglior piazzaiolo giovane d’Italia, oppure c’è la soluzione a cena di grande qualità con Pepe in Grani a Caiazzo, dove Franco, il numero uno al mondo, è stato capace di trasformare la degustazione della pizza in un percorso sensoriale straordinario.

Ferragosto in compagnia al Casale Santo Stefano a Piana di Monte Verna, ottima cucina e buona musica con Ciro Santangelo. Il menù comprende antipasto misto, fusilli dei poveretti, cannelloni ai sapori del mare, maiale toscano con verdure. E l’immancabile anguria.

Pranzo di Ferragosto anche al Mama Mia di Santa Maria Capua Vetere. Per antipasto insalata di polpo e patate, cocktail di gamberi, alici marinate, bruschetta di mare, un primo a scelta tra spaghettone con alici di Cetara e tarallo napoletano oppure scialarielli cozze vongole e pesto di basilico, il secondo è il fritto misto di mare (gamberi alici e ciuffi di calamari), per contorno l’insalata mista e per dolce le fantasie dello chef.

 

You might also like

Cultura

Non solo saldi. Al Centro Campania il mese di luglio è tutto in jazz

Luglio in Jazz è giunto alla sua V edizione. In cinque anni sul palco del Centro Commerciale Campania sono saliti musicisti di fama internazionale; negli anni la rassegna si è

Spettacolo

Piccolo Teatro Cts, arriva la comicità di Elio Angelini

Pietro Battarra – “Preciso, conciso e circonciso”. Ecco il titolo del secondo appuntamento della nuova stagione teatrale del Piccolo Teatro Cts di via Louis Pasteur 6 a Caserta, zona Centurano. Dopo

Primo piano

Domenica è libro, una Marilena più che Lucente alla Feltrinelli

Marco Cutillo – Domenica! Si aprono gli occhi e l’odore di torta appena sfornata pervade le narici. Ci si  sente al sicuro, si sente che sarà una buona giornata. È questa,

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply