Prima. L’artista Ivano Troisi alla Galleria Nicola Pedana

Prima. L’artista Ivano Troisi alla Galleria Nicola Pedana

Maria Beatrice Crisci

ricordo- 2018 grafite su carta- 20,5x29,7 cm- “Prima” è il titolo della mostra di Ivano Troisi che si inaugura sabato 7 aprile alle ore 18,30 presso la galleria Nicola Pedana  in piazza Matteotti a Caserta. E’ questa la prima personale dell’artista nella galleria casertana. Una mostra che raccoglie un ciclo di nuove opere realizzate per l’occasione e accomunate da una ricerca sulla natura e i suoi processi. Questa personale di Troisi ha avuto infatti un «prima», che sono stati i ripetuti sopralluoghi nel Parco della Reggia. Questi lavori nascono grazie alla diretta relazione con il patrimonio botanico dei giardini vanvitelliani, tra alberi secolari e resti di ciò che era e non è più. A proposito Enzo Battarra sul Mattino scrive: “Prima della Caserta nel piano, quando il Villaggio Torre non era altro che un piccolo insediamento, ha fatto irruzione nel paesaggio all’ombra dei colli Tifatini il Palazzo Reale voluto da Carlo III, con il suo maestoso corredo di alberi e di forme vegetali, che si sono andate via via sviluppando. Ivano Troisi parte da quella condizione iniziale di architettura-natura per leggere l’attualità urbana e la ricerca visiva contemporanea. L’opera d’arte è legata al contesto naturale in cui è generata. E il monumento borbonico è stato di per sé un laboratorio della progettazione e della edificazione, ma è stato anche innovativo sul piano ambientale”. L’esposizione che sarà visibile fino al 20 maggio prossimo è accompagnata da un catalogo con testi di Luca Beatrice e Alessandra Troncone.

You might also like

Arte

People. La mostra di Mimmo Ramires al Mangiafoglia in Arte

Claudio Sacco – E’ stata inaugurata il 26 maggio scorso la mostra di Mimmo Ramires dal titolo People. La mostra che è a cura di Paola De Ciuceis è ospitata

Arte

Le opere di Igor Mitoraj in mostra agli scavi di Pompei

(Mario Caldara)     Era una delle ultime volontà di Igor Mitoraj, scultore polacco scomparso nel 2014. Come racconta Jean-Paul Sabatié, presidente dell’Atelier Mitoraj e amico dell’artista, l’esposizione a Pompei delle

Primo piano

Stay tuned, nuova esposizione alla Reggia con Paladino & Co.

(Claudio Sacco) – “Stay tuned” scrive in un post su Facebook il superdirettore Mauro Felicori. Ma perché si deve rimanere sintonizzati? Ecco le sue parole: “Alla Reggia di Caserta è iniziato

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply