Profumo di Londra, Rosanna Marziale chef di Dolce&Gabbana

Profumo di Londra, Rosanna Marziale chef di Dolce&Gabbana

Maria Beatrice Crisci

- Spaghettata di mezzanotte firmata dalla chef stellata casertana Rosanna Marziale a Londra. A organizzare la serata gli stilisti Dolce e Gabbana, tutti Vip gli invitati, tra cui spiccava la cantante Kylie Minogue.Rosanna Marziale

“Dolce e Gabbana – ha spiegato Rosanna Marziale a OndaWebTv – hanno fatto un allestimento nei magazzini Harrods, occupando buona parte delle vetrine e un intero piano. Hanno proposto un mercato del food made in Italy. C’è stata una loro sfilata e nell’occasione hanno acceso le luci di Natale nei grandi magazzini. Dopo questo evento la serata è proseguita nel ristorante esclusivo Ours, dove ho preparato la spaghettata di mezzanotte all’italiana con la pasta Di Martino, un marchio con il quale collaboro da tanto. I due stilisti hanno disegnato una nuova DiMartino_Latta_RGBconfezione bellissima, il disegno è ripreso anche nel grembiule che indossavo. Hanno chiamato me per presentare i miei spaghetti all’italiana con pomodoro corbarino e con pomodorino del piennolo grigliati, basilico e bocconcini di mozzarella di bufala campana DOP“.

Al fumo di Londra si è sostituito quindi il profumo di uno dei piatti forti della chef Rosanna Marziale. Da parte di OndaWebTv solo un po’ di invidia per gli esclusivi ospiti che hanno potuto assaporare in tutto e per tutto la serata londinese di Dolce e Gabbana.

You might also like

Cultura

Piazza Correra a Caserta, omaggio di luce a Fausto Mesolella

Maria Beatrice Crisci – «Fausto l’ho conosciuto grazie a Red Ronnie. Il mio lavoro è fatto da incontri che mi hanno arricchito e quello con Fausto è stato sicuramente uno

Primo piano

Casertana in otto! Solo un pareggio 1-1 a Martina Franca

Enzo Battarra            La Casertana si complica la vita. Conclude la partita in otto, sì in otto, con tre uomini in meno, e si fa agguantare nel

Primo piano

Era giovane e forte. Un giannoniano alla Grande Guerra

(Beatrice Crisci) – “Ho parlato di Ottorino Rinaldi, una personalità molto forte, alunno del Liceo Giannone ed eroe nella prima guerra mondiale. Ho parlato della sua biografia, dei sei mesi

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply