Pucciartista a Caserta, stagione teatrale fuori dal Comunale

Pucciartista a Caserta, stagione teatrale fuori dal Comunale

Enzo Battarra

btr- «Pucciartista non è un’alternativa alla stagione teatrale del Comunale di Caserta che quest’anno non si è fatta, ma coincidenza ha voluto che ci fossimo noi a organizzare un cartellone che va dalla danza allo spettacolo musicale, alla prosa, al teatro sociale e al comico». Così parla Giovanni Allocca nella conferenza stampa di presentazione della rassegna Pucciartista al Teatro Città di Pace, nella frazione casertana di Puccianiello. La prima sarà domenica 21 ottobre alle ore 18 con “L’ultimo pezzo di cotone di zucchero” dell’associazione I Guitti, la stessa che si è fatta carico dell’organizzazione del ciclo di spettacoli.

Pucciartista 4L’incontro con i giornalisti si è tenuto presso la sala multimediale annessa al Teatro. Significativo il contributo che l’attore e regista Giovanni Allocca ha inteso dare alla stagione in qualità di direttore organizzativo. Oltre a lui, erano presenti in conferenza stampa il direttore artistico Giovanni Compagnone e l’attrice Elena Starace, beniamina del pubblico casertano. A moderare l’incontro l’addetto stampa Marilena Scuotto. Ma sono intervenuti anche molti dei protagonisti dei dieci spettacoli in cartellone, dagli attori Ida Anastasio e Peppe Merola alla danzatrice e coreografa Rossella Rocciola, alla regista Vittoria Sinagoga.

MPucciartista 5a nel corso della stagione ci saranno sulla scena anche attori del calibro di Paolo Caiazzo, Ernesto Lama, Ciro Ceruti, Francesco Procopio e lo stesso Giovanni Allocca, tutti “pucciartisti” per l’occasione.

Sarà quindi una seconda edizione di Pucciartista ancor più ricca rispetto alla precedente. Tanta buona volontà e impegno anche professionale. E in un periodo nero per il teatro pubblico a Caserta va fatto un plauso a tutte le iniziative private e associative che si stanno consolidando e che stanno offrendo molteplici opportunità al pubblico teatrale casertano.

Resta il dubbio sul nome. Va bene l’omaggio all’accogliente Puccianiello ma “Pucciartista” suona proprio un po’ male. Magari “Pucciarte”…

You might also like

Cultura

Liceo Giannone, lezione di cultura greca con Jannis Korinthios

Regina Della Torre – Ritorna al Liceo Classico Pietro Giannone di Caserta Jannis Korinthios, filologo e glottologo, intellettuale tra i più prestigiosi e autorevoli della cultura greca contemporanea e autore

Primo piano

Capua, palazzo Fazio apre a dieci “ricerche” d’artista

(Enzo Battarra) – “Ricerche” è il titolo della mostra organizzata dall’associazione culturale Capuanova a palazzo Fazio e curata da Luca Palermo. E proprio la ricerca è il minimo comune denominatore

Arte

Serata Patafisica a Caserta, Terre Blu apre con Mario Persico

Regina Della Torre – Serata Patafisica sarà. Di quelle memorabili, di quelle che faranno gridare ad anni di distanza: “Io c’ero!”. Sabato 25 novembre alle ore 19 si inaugurerà il nuovo

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply