Rio 2016, Clemente Russo vince ma deve convincere di più

Rio 2016, Clemente Russo vince ma deve convincere di più

(Redazione) – Vince Clemente Russo, ma non convince, al primo incontro della sua quarta Olimpiade. L’avversario degli ottavi di finale, il tunisino Hassen Chaktami, non vantava credenziali tali da poter impensierire il campione di Marcianise.

Eppure, l’atleta italiano sul ring di Rio 2016 ha avuto un comportamento eccessivamente cauto, andando anche in svantaggio nel primo round. Nel secondo e nel terzo si è assistito a una migliore performance di Russo con qualche colpo importante andato a bersaglio. E così il verdetto dei giudici gli è stato favorevole.

L’auspicio è che questo primo incontro sia servito al protagonista dei pesi massimi per saggiare le proprie risorse e poter combattere con maggiore consapevolezza e aggressività nel prossimo appuntamento dei quarti contro il temibilissimo russo Evgenij Tiščenko. Il maych è programmato per mercoledì 10 alle ore 18,30.

You might also like

Primo piano

Diana, una donna in due. Serena Autieri protagonista a Capua

(Maria Beatrice Crisci) – Il fascino di Serena Autieri dà forma e sostanza a una recente protagonista della storia, lady Diana. Ed ecco l’attrice napoletana cimentarsi in un ruolo di

Cultura

Al Liceo Manzoni di Caserta c’è Ester Viola

L’amore ai tempi di facebook. Arriva al liceo Manzoni di Caserta il libro di Ester Viola “L’amore è eterno finché non risponde”. L’appuntamento è per mercoledì 19 ottobre alle ore

Food

Pane e Acqua, bistrot casertano con i profumi dell’entroterra

Enzo Battarra – Il nome del locale promette Pane a Acqua. Ma nell’accogliente bistrot casertano d’entroterra, collocato tra i borghi di San Leucio e Vaccheria sulla storica strada statale Sannitica,

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply