Ritorna Pierre Home. A raccolta undici designer campani

Ritorna Pierre Home. A raccolta undici designer campani

Claudio Sacco

- Non una semplice apertura, ma un vero e proprio evento, l’inaugurazione del nuovo spazio espositivo di Pierre Home. L’atteso appuntamento è per oggi giovedì 27 settembre alle 19. La struttura alle porte della città della Reggia si trova a Marcianise, sulla strada statale 87. «La visione dell’abitare di Pierre Home – raccontano gli organizzatori – va oltre il concetto di spazio espositivo tradizionale, che comunque sia, c’è; passa e si snoda attraverso un paesaggio domestico rassicurante dove tutto è in vendita. Gli arredi e le collezioni dei marchi selezionati, oggi qui domani lì, si spostano, mutano, vanno via, migrano da un ambiente all’altro, proprio come accade in una comune casa, ciclicamente. Con Apartament propone un nuovo modo di fare esposizione. Apartament si fa notare: un micro volume di 400mq in un macro volume di 1200mq con dentro tutte le emozioni della casa. Una vera casa allestita di tutto punto con tanto di living, cucina, camere da letto, bagno e giardino». E ancora «Il ritorno in grande stile di Pierre Home racconta tutto questo e lo fa con occhi da esploratore. Occhi, capaci di intercettare le visioni dell’abitare moderno attingendo sì, dalle proprie radici ma soprattutto dal proprio presente».

Evento nell’evento sarà un’installazione immersiva e visionaria ideata da Sonia Cocozza e Daniela Fossataro e curata dall’architetto Giuseppe Albanese nella quale gli undici designer selezionati (Gaetano Avitabile, Davide Vargas, Roberto Liberti, Clelia Martino, Claudia Mazzitelli, Raffaele Cutillo, Giuseppe Coppola, Marcello Panza, Elviro di Meo e Antonio Rossetti, Paola Geirola e Alberto Guarriello, Patrizia Posillipo) dovranno confrontarsi sul tema del Ritorno, inteso come ricerca del nuovo, come superamento.

You might also like

Primo piano

Caserta cinema, le fate di Ferzan Özpetek incantano la Reggia

Marco Cutillo – Per una sera la Reggia di Caserta è stata incantata dalle fate. È stato Ferzan Özpetek il terzo regista ospitato alla manifestazione “Maestri alla Reggia”. Per motivi di sicurezza

Primo piano

Il nuovo grido dei giovani: Eskere!

Lucia Golino* – Il termine eskere, con le sue varianti esghere, esketit è diventato molto comune tra i giovani di oggi; è utilizzato come esclamazione e sta a significare: facciamolo,

Cultura

Radici Fest Buskers. Tutto pronto per la terza edizione

Sembrava uno scherzo, sembrava una festa improvvisata e senza futuro, invece ecco la terza edizione del Radici Fest Buskers Al Borgo, il festival di artisti di strada della città di

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply