San Lorenzo, la Reggia di Caserta sarà una stella tra le stelle

San Lorenzo, la Reggia di Caserta sarà una stella tra le stelle

Io Vado al Museo e La Notte di San Lorenzo – Nella notte di San Lorenzo si potrà godere dello spettacolo delle stelle cadenti anche nella Reggia di Caserta sabato 10 agosto. Il Palazzo reale partecipa all’iniziativa del Ministero per i Beni e le Attività Culturali #IoVadoAlMuseo, che prevede 20 giorni di ingresso gratuito in tutti i luoghi della cultura statali. Tra le 8 giornate gratuite individuate dalla Direzione della Reggia è stato scelto il 10 agosto, in occasione di San Lorenzo. La Reggia (Appartamenti storiciParco e Giardino Inglese) sarà quindi aperta e visitabile gratuitamente per tutta la giornata, dalle ore 8,30 alle ore 19,30, con la chiusura della biglietteria alle ore 18,45.
Inoltre, in occasione della Notte di San Lorenzo, sarà possibile ammirare la Reggia tra le stelle. il Parco Reale sarà eccezionalmente aperto al costo simbolico di 1 euro dalle ore 19,30 alle ore 23,30 (con la chiusura della biglietteria alle ore 22,45) per l’osservazione astronomica del cielo stellato, in collaborazione con l’Associazione Arma dell’Aeronautica, l’Associazione UMAC, l’Associazione Nazionale Carabinieri Nucleo Reggia, la Protezione Civile di Caserta e la Croce Rossa Italiana. Ulteriori informazioni: http://www.reggiadicaserta.beniculturali.it/lareggiatralestelle/

You might also like

Cultura

Università e sistema dell’arte, nostro lavoro contemporaneo

(Claudio Sacco) – Il job placement di Ateneo ha organizzato, tra il 13 e il 15 marzo, “Contemporaneo al lavoro”, tre giornate dedicate alle professionalità e alla domanda di lavoro

Attualità

Casal di Principe, un centro riabilitativo nella villa da film

(Redazione) – “Questo bene restituisce dignità al popolo di Casal di Principe, il 90 per cento dei cittadini casalesi è formato da persone perbene. C’è uno slancio positivo in queste

Attualità

Ha funzionato il #boicottaFeltrinelli, la guida verrà modificata

Claudio Sacco – #boicottaFeltrinelli. E l’hashtag ha funzionato. La provocazione partita da Ondawebtv ha colto nel segno. Chiamata in causa, la casa editrice Feltrinelli non fa fatto attendere la sua risposta replicando alle tante polemiche scatenate

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply