Sant’Anna. Il maltempo non ferma le celebrazioni in città

Sant’Anna. Il maltempo non ferma le celebrazioni in città

Maria Beatrice Crisci (Ph Carlo Riccio)

- La festa della Santa Patrona Sant’Anna DSC06953-1è una tradizione per Caserta che unisce grandi e piccoli. E neanche la pioggia caduta ieri abbondante sulla città ha fermato i tantissimi fedeli. Quella di ieri domenica 28  luglio, invero, è stata la data clou per i festeggiamenti in onore di Sant’Anna. Una lunga giornata iniziata con la messa alle 6 del mattino, celebrata dal vescovo di Caserta Giovanni D’Alise. Presente anche il sindaco Carlo Marino.
Quindi, la peregrinatio con la statua della Santa, protetta da un telo impermeabile, per le vie del centraccollatori - sant'anna o, portata a spalla dagli accollatori dalla tradizionale divisa in giallo-verde, tante le donne, tanti anche i bambini.  Quest’anno la processione ha fatto tappa anche all’Ospedale di Caserta per portare conforto ai tanti degenti del nosocomio. In serata, dopo la lungo percorso per la città, la conclusione al Duomo di Caserta. Gran chiusura con i fuochi d’artificio. Nelle immagini del fotografo Carlo Riccio ripercorriamo alcuni momenti suggestivi della processione.

You might also like

Cultura

Il mare non bagna Napoli, ne custodisce tesori e storie

(Mario Caldara) – Ormai è una consuetudine. Una piacevole consuetudine. Come già affermato in passato, Napoli – ma anche le province non scherzano – è un museo a cielo aperto

Cultura

Reggia di Caserta, al Vestibolo c’è il Gran Ballo Borbonico

Claudio Sacco – Torna il Gran Ballo Borbonico al palazzo reale di Caserta con tutti i suoi fasti e la sua magnificenza. Sarà il vestibolo superiore della Reggia mercoledì alle ore 19 ad accogliere

Spettacolo

La band The Embrooks al Mantovanellive Caserta

(Luigi D’Ambra) – Sarà un evento davvero singolare e atteso quello di domani sera, sabato 22 aprile al Mantovanellive Caserta di via Tanucci. Protagonista infatti è il gruppo inglese The Embrooks.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply