@scuolasenzabulli. A Nisida il progetto di Corecom e Garante

@scuolasenzabulli. A Nisida il progetto di Corecom e Garante

Claudio Sacco

- Il Comitato Regionale delle Comunicazioni e il Garante dei detenuti della Campania, Samuele Ciambriello, illustreranno il progetto @scuolasenzabulli ai giovani dell’Istituto penale minorile di Nisida. L’appuntamento è per martedì 3 luglio alle 10.
Al centro del dibattito l’influenza di internet e dei social network nel rapporto tra genitori e figli e nei rapporti sociali in generale.
“Protagonista della rivoluzione informatica per i nostri adolescenti è internet che mette in comunicazione milioni di adolescenti in tutto il mondo” – sottolinea Samuele Ciambriello. “L’affermazione di internet, sia per la rapidità, sia per la pervasività negli usi e nella abitudini di milioni di giovani – aggiunge – è sorprendente. Ma è una risorsa o una dipendenza? Sicuramente internet cambia il rapporto tra genitori e figli, tra adolescenti e istituzioni e i metodo e gli ambiti del sapere e della conoscenza. L’iniziativa nel carcere di Nisida è per ascoltare e dialogare con chi è spesso artefice e vittima di queste insidie”.
Soddisfazione è stata espressa dal presidente del Corecom Campania, Domenico Falco, per la possibilità di confrontarsi con i ragazzi di Nisida. “Il Corecom Campania ha deciso essere al fianco delle scuole per combattere il bullismo per far comprendere ai nostri giovani l’importanza della libertà di espressione e il valore della diversità. Bisogna arginare tutti i comportamenti discriminatori che poi diventano tristemente fatti di cronaca. Questo risultato può essere raggiunto solo attraverso l’istruzione perché dove c’è cultura non ci può essere violenza fisica o psicologica”. All’incontro parteciperanno Gianluca Guida, responsabile dell’Istituto penale di Nisida, Ivana Nasti, Direttore del Servizio ispettivo Registro e Corecom dell’Agcom, Antonio Scamardella, dirigente di psichiatria, Dea Demian Pisano, assistente sociale, Rosaria Cataletto, psicologa e Milena Miranda, avvocato del Foro di Napoli.

You might also like

Cultura

La Reggia in un fumetto, in mostra le tavole di Maicol & Mirco

Pietro Battarra – “Gul: il cuore delle cose” è l’albo a fumetti ambientato nella Reggia di Caserta e realizzato da Maicol & Mirco. Sarà presentato sabato 21 luglio alle ore

Cultura

Convegno su etica e libertà, Tony Laudadio legge Dostojewskij

(Enzo Battarra) – “Il Grande Inquisitore: libertà ed etica in Dostojewskij”. Questo il tema dell’incontro che si terrà domani venerdì 10 marzo alle ore 18,30 presso la Chiesa Evangelica della

Primo piano

Moda. Come mi vesto oggi! L’outfit del giorno

La moda appare spesso come un gioco a cui poche di noi sono invitate a partecipare. Sapere come vestirsi, e cosa indossare per ogni occasione è però un’esigenza di tutte: sia di

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply