Settembre al Borgo, nel duomo i Monodialoghi di Patrizio Ciu

Settembre al Borgo, nel duomo i Monodialoghi di Patrizio Ciu

Pietro Battarra

- Dopo il primo appuntamento al Settembre al Borgo di ieri, ecco che oggi 4 e domani 5 settembre alle ore 20 nella Cattedrale di Casertavecchia ci saranno nuovi incontri con i «Monodialoghi» della Compagnia della Città & Fabbrica Wojtyla.

La giovane compagnia casertana arriva in cartellone al festival dopo essere stata protagonista della tournée Scavalcamontagne, della rassegna estiva Dentro il Giardino e del festival Campania! a Bruxelles. La partecipazione al Settembre al Borgo sarà per la realtà artistica tutta casertana un’opportunità per confrontarsi con grandissimi artisti di caratura nazionale e internazionale.

Per Settembre al Borgo, nella speciale cornice della Cattedrale di Casertavecchia, i testi di Patrizio Ranieri Ciu affidati ai giovanissimi attori casertani di Compagnia della Città & Fabbrica Wojtyla  incroceranno la chitarra classica di Antonio de Innocentis con quella del filosofo buddista Finaz, folkman di Bandabardò, la chitarra che sorride di Armando Corsi con quella di Michele Ascolese, il chitarrista di Fabrizio De Andrè e il suono partenopeo di Corrado Sfogli contrapposto al bluesman Andrea Castelfranato, autore di Memories. Un’occasione unica per raccontare la realtà della vita e che ha ispirato, nella sua opera artistica, la poetica musicale di Fausto Mesolella, nel Settembre al Borgo che intende ricordarlo come uomo e come artista.

Gli incontri sono introdotti o conclusi dalla lettura di “Fausto”, ritratto inedito in parole tratto dal Diario di Patrizio Ranieri Ciu e dedicato al grande chitarrista prematuramente scomparso.

You might also like

Cultura

Il Touring apre il Teatro di Corte, non è più un tesoro nascosto

(Claudio Sacco) – Si riaprono le porte del Teatro di Corte della Reggia di Caserta. Si riaprono al flusso dei visitatori. E questo grazie al Touring Club Italiano e ai suoi Volontari

Primo piano

Tecnologia e linguaggio alla Parthenope, le nuove frontiere

Claudio Sacco Si svolgerà martedì 23 maggio nella sede di Palazzo Pacanowski dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, aula 1.6, la giornata internazionale di studio sul tema “Exploitation de corpus:

Arte

Caserta, i musei fanno sistema in Terra di Lavoro. Il Piano c’è

Claudio Sacco – Si chiama Piano di promozione e valorizzazione del Sistema Museale “Terra di Lavoro”. È finanziato dalla Regione Campania e ha visto la realizzazione di rilevanti iniziative aventi come scopo

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply