Settembre al Borgo, sul palco l’enogastronomia del territorio

Settembre al Borgo, sul palco l’enogastronomia del territorio

Maria Beatrice Crisci

 – a844b111-ebcf-4a38-9754-0213d2c537be“Il borgo dei libri per noi significa stare insieme. Costruire un modello che è quello che crea competitività e aggregazione sociale. Ma nel fare sistema, noi addetti ai lavori dobbiamo conoscere di più il nostro territorio”. Il sindaco Carlo Marino lo dice a conclusione dell’incontro dal tema “Valgono ancora le guide di carta? Come raccontare il vino, il cibo e la cucina di Terra di Lavoro”. Appuntamento questo ospitato nell’ambito della rassegna “Un borgo di libri” all’interno del Settembre al Borgo 2019 e curata da Luigi Ferraiuolo. “Questo incontro – ha sottolineato Luigi Ferraiuolo – nasce perché c’è bisogno di creare un linguaggio comune che permette di raccontare perché le guide valgono ancora e spostano soldi. E se la comunicazione funziona c’è anche una ricaduta che determina poi la qualità”. A discutere dell’argomento, moderati dal giornalista Antonio Arricale, Cesare Avenia, Valeria d’Esposito, Alessandro Manna, Gianpiero Pasquariello, Francesco Martucci e Carlo Scatozza.L’incontro si è concluso con un brindisi. Il vino scelto? naturalmente  la locale cantina Della Valle Jappelli.

You might also like

Arte

Finissage Lodola-Fra alla Reggia, in teatro il Red Ronnie show

Maria Beatrice Crisci – Basta dargli un palcoscenico e lui lo trasforma in una stanza delle meraviglie. Se poi il tutto avviene in quello scrigno magico che è il Teatro

Primo piano

Skyline. Vincenzo Rusciano alla Galleria Nicola Pedana

Claudio Sacco – La Galleria Nicola Pedana a Caserta (piazza Matteotti 60) presenta giovedì 6 dicembre la mostra di Vincenzo Rusciano dal titolo “Skyline”. Il vernissage è per le 18,30.

Primo piano

Puglianello, il ritorno di Angelo Casciello. Grande mostra a Casa Marchitto

(Enzo Battarra) –  Torna Angelo Casciello a Puglianello, il piccolo centro sannita capace di mostrare una straordinaria attenzione per l’arte contemporanea, torna dove ha già realizzato nel 1999 una grande

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply