Skyline, le sculture di Rusciano nel cielo della galleria Pedana

Skyline, le sculture di Rusciano nel cielo della galleria Pedana

Maria Beatrice Crisci

IMG_3659- Uno scheletro o il frammento di un mosaico antico, il corredo dell’archeologo e strumenti di misurazione sono segnali di vita, anche se silenziosi. Lo skyline segna il confine, il limite, tra la materia della scultura e la finzione dell’arte. Lo spettatore può decidere se varcare la soglia e indagare sulle ragioni del manufatto artistico.

Si può sintetizzare così la mostra di Vincenzo Rusciano dal titolo appunto Skyline inaugurata nella galleria Nicola Pedana in piazza Matteotti 60 a Caserta. Affollatissimo il vernissage. Con il gallerista e l’artista anche il critico d’arte Enzo Battarra che sul Mattino ha scritto: “Lo skyline noIMG_5788n è la semplice linea del cielo, ma è il disegno del panorama urbano segnato dalle architetture elevate”. E ancora: “Le opere di Rusciano sono architetture del pensiero, strutture composite che si articolano su volumi, pieni o vuoti che siano, sviluppandosi per sommazioni e stratificazioni, a volte per ricordi. Lo scultore, classe 1973, è nato a Napoli, dove insegna all’Accademia di Belle Arti. I suoi lavori portano tutti il titolo di «Graphite» e sono viaggi in un’archeologia del presente, frammenti di storia, rimandi a una classicità in frantumi, sono essenze di vita da catalogare ed esportare. L’allestimento in galleria vede cinque sculture collocate lungo il perimetro della grande sala unica, le cui pareti bianche presentano campiture geometriche di colore come ombre delle architetture che si stagliano sull’orizzonte della parete. Altri lavori sono a parete”.

L’esposizione sarà visitabile fino al 30 gennaio.

You might also like

Attualità

Napoli, Fiera della Casa. Ogni famiglia insegue il proprio sogno da realizzare

(Enzo Battarra) – Fu inaugurata nel giugno del 1957 la prima Fiera della Casa, alla presenza del presidente della Repubblica Giovanni Gronchi. Da allora è entrata nel cuore dei napoletani

Primo piano

Tursunali Kuziev, dall’Uzbekistan alla Biennale del Belvedere

Claudio Sacco – Sarà presente con una sua opera alla Biennale d’Arte Contemporanea del Belvedere di San Leucio il professor Tursunali Kuziev, artista di rilievo internazionale, già Ministro della Cultura

Attualità

Appuntamento al Belvedere, il ventennale del Cup di Caserta

Claudio Sacco  – Il Cup casertano, il Comitato unitario permanente degli Ordini e Collegi professionali celebra il suo ventesimo compleanno. L’appuntamento è per sabato 8 giugno al Belvedere di San

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply