Skyline. Vincenzo Rusciano alla Galleria Nicola Pedana

Skyline. Vincenzo Rusciano alla Galleria Nicola Pedana

Claudio Sacco

- La Galleria Nicola Pedana a Caserta (piazza Matteotti 60) presenta giovedì 6 dicembre la mostra di Vincenzo Rusciano dal titolo “Skyline”. Il vernissage è per le 18,30. E’ questa la prima personale dell’artista negli spazi della galleria. In questa occasione Vincenzo Rusciano (Napoli, 1973) presenta un nucleo di sculture inedite, dal titolo “Graphite”, che prendono le mosse dalla propria ricerca artistica degli ultimi anni, quella produzione dove la figurazione classica si mescola con gli utensili tratti dalla archeologia che rimandano a ciò che, fino a ieri, era il suo operare quotidiano. Elementi figurativi che però Rusciano non ha mai presentato per “intero” ma amputati, trasformando quella stessa limitazione, quella frammentazione, quella provvisorietà, in una sintesi di cifre distintive profondamente diverse, in un ponte che collega due orizzonti distanti, quello storico/ classicheggiante a quello urbano/contemporaneo. In questo nuovo nucleo di opere, altresì, per Vincenzo Rusciano è il segno grafico che gioca un ruolo importante, poiché il disegno è il ‘modello’ di sintesi- semplificazione del nostro pensiero, la vera consapevolezza, come chi riassume un pensiero in poche parole, così lui interpreta e sintetizza, nella più completa padronanza della materia scultorea, per ridurre l’intero vissuto artistico e professionale degli ultimi anni al solo scheletro, all’essenza, in una rielaborazione di esperienza di vita. In occasione della mostra, verrà realizzato un catalogo, con un testo del collezionista Massimo Lauro.

You might also like

Primo piano

Un giorno per la memoria, da Alterum il secondo incontro

Claudio Sacco – Sarà il salotto letterario di Alterum a San Nicola La Strada ad ospitare giovedì 15 novembre alle ore 18,30 il secondo incontro in memoria di vittime innocenti di

Arte

Arpaise, arte e agricoltura si incontrano. Liminaria va in Tana

Claudio Sacco – “Sperimentare, attraverso l’arte, modalità di narrazione ed analisi delle complesse dinamiche tra ruralità e spazio urbano, della generazione delle comunità nel tempo, delle caratteristiche peculiari geofisiche dei

Primo piano

Dispersione scolastica? A Casapesenna arriva l’Arte Espressa

Claudio Sacco – “L’Arte Espressa”. È questo il titolo dell’evento di giovedì 14 dicembre in occasione della riapertura del Centro di Aggregazione giovanile per l’Arte e la Cultura a Casapesenna. Il Centro è

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply