Sos Teatro a Tirana, vola da Caserta la Compagnia della Città

Sos Teatro a Tirana, vola da Caserta la Compagnia della Città

Foto Kombetar 1Claudio Sacco

- Il Teatro Nazionale di Tirana rischia di essere abbattuto. Da qui la singolare iniziativa della Compagnia della Città & Fabbrica Wojtyla volata in Albania in segno di solidarietà. ”Indimenticabile avventura albanese – si legge in una nota – per i giovani della Compagnia della Città & Fabbrica Wojtyla per emozione e motivazione. Un tuffo nel passato come i sit-in degli anni d’oro della protesta giovanile, con rappresentazioni teatrali attraverso monologhi e canzoni estratti da “Monodialoghi” di Patrizio Ranieri Ciu. Ecco il senso del comunicato congiunto tra artisti albanesi e italiani. Ora tutti siamo in trepida attesa delle scelte del presidente della Repubblica Meta in relazione l’abbattimento del Teatri Kombetar, il Teatro Nazionale di Tirana”. E mentre gli artisti albanesi in caso di autorizzazione si preparano a uno sciopero della fame, decolla, provocatoria la proposta shock di Pulcinella, in nome del teatro Fabbrica Wojtyla: “Se il governo ha deciso di demolire il Teatro Nazionale ebbene scene, palcoscenico e poltrone le prenderemo noi per portarle in Italia nel nostro teatro dove metteremo su anche la bandiera albanese. Così la storia del teatro di Albania che il governo intende cancellare la conserviamo noi.” Un piccolo aiuto per una grande causa, la difesa della cultura: il teatro.

 

You might also like

Cultura

Giardino Inglese, alla Canonica la conoscenza fenomenologica

Maria Beatrice Crisci – Nel giorno della Festa della donna Addolorata Ines Peduto terrà una conversazione ed esperienza sensoriale sul tema “Il Giardino Inglese della Reggia di Caserta raccontato con il

Primo piano

Prosit 1990, il pranzo della domenica a due passi dalla Reggia

Enzo Battarra – Se una domenica d’inverno un viaggiatore volesse trovare al riparo della Reggia un ristorante dove poter pranzare in maniera sontuosa, non ha che da fare pochi passi e

Primo piano

Al PAN la ragazza afgana e altre storie di Steve McCurry

(Mario Caldara) – L’arte può essere definita in diversi modi. È sicuramente uno strumento con cui veicolare emozioni, una sorta di canale preferenziale tra due cuori, quello dell’autore e quello

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply