Spazio Corrosivo, Lisa Cutrino porta il volto triste delle donne

Spazio Corrosivo, Lisa Cutrino porta il volto triste delle donne

Claudio Sacco

Lisa Cutrino, I tre porcelliniVenerdì 2 marzo alle ore 19 allo Spazio Corrosivo di Marcianise, il centro polifunzionale al civico 63 di via Giulio Foglia, la personale di Lisa Cutrino. Titolo dell’esposizione dell’artista pugliese è «L’estraneo». A curare la mostra è Piero Chiariello. La mostra nasce da un progetto di Mimmo Di Dio, artista marcianisano, presidente dell’associazione culturale che regge lo Spazio Corrosivo.

Alle pareti, fino al 29 marzo, ci sarà una ventina di opere di varie dimensioni, realizzate con pastelli a olio. I temi sono quelli anche spinosi che si vivono nel chiuso degli ambienti domestici. «Nei miei lavori – racconta Lisa Cutrino al quotidiano Il Mattino – c’è la denuncia della violenza e degli abusi in famiglia. Parto da foto senza tempo che ritraggono spesso gruppi familiari. Alcune sono polaroid degli anni Settanta – Ottanta. In queste foto c’è una situazione ricorrente che è il volto triste della donna, conseguenza di matrimoni combinati o di altre condizioni di infelicità».

You might also like

Primo piano

Una carriera in un presepio. Matronato a Jimmie Durham

(Enzo Battarra) – Sarà conferito a Jimmie Durham il matronato alla carriera dalla Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee a Napoli. La cerimonia è prevista nella primavera del 2017 e sarà

Primo piano

Castellitto maestro alla Reggia, prima l’omaggio a Mesolella

(Claudio Sacco) – L’Università Vanvitelli sarà la prima istituzione a ricordare Fausto Mesolella a Caserta. L’occasione è data dal prossimo appuntamento dei Maestri alla Reggia con ospite Sergio Castellitto, in

Primo piano

“Nato a Casal di Principe”, è a Caserta l’anteprima nazionale

Pietro Battarra – “Nato a Casal di Principe, una storia vera” di Bruno Oliviero è in uscita nelle sale mercoledì 25 aprile. L’anteprima nazionale è in programma per martedì 24

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply