Start-up innovative, un’occasione di ripresa economica

Start-up innovative, un’occasione di ripresa economica

(Claudio Sacco)

- “Le Start-Up innovative rappresentano un’occasione per lo sviluppo di nuove imprese e, di conseguenza, un’opportunità di lavoro e di ripresa economica per il territorio; in quest’ottica, gli incentivi messi a disposizione dalla Regione rendono questa occasione una grande opportunità, perché consentono anche a coloro che dispongono di buone idee, ma di scarse risorse finanziarie, di sviluppare progetti con concrete prospettive di affermazione sul mercato”. Così Luigi Fabozzi presidente dell’Ordine dei Commercialisti ed Esperti Contabili di Caserta presenta il convegno “Start-up innovative e Pmi. I nuovi bandi regionali. Opportunità per il territorio e per le libere professioni” in programma questo pomeriggio al Belvedere di San Leucio dalle ore 15 alle 19. La manifestazione, che gode del patrocinio morale della Regione Campania, sarà aperta dai saluti del presidente dell’Ordine Fabozzi, dal vertice del Comitato Unitario delle Professioni il notaio Alessandro De Donato, dal Presidente della Camera di Commercio di Caserta Tommaso De Simone, dal Presidente di Confindustria Caserta Gianluigi Traettino e del Sindaco di Caserta Carlo Marino. Interverranno: Maria Teresa D’Alessandro del servizio pubblicità legale della Camera di Commercio di Caserta, Federica Tortora specialista per l’innovazione Banca Intesa Sanpaolo, Sebastian Caputo amministratore 012 Factory, Sandro Bovelli “Il caso Sentetic srl”, startup vincitrice dello Smau 2016 e Premio Confindustria Best Practies 2016. Le conclusioni sono affidate all’assessore regionale con delega all’internazionalizzazione, startup e innovazione Valeria Fascione. Fabozzi aggiunge: “Il mondo delle professioni, affiancando le amministrazioni pubbliche potrà contribuire alla realizzazione dei progetti innovativi, mettendo a disposizione conoscenze ed esperienze negli specifici ambiti di attività. L’intento dell’evento è proprio quello di sensibilizzare tutti gli attori di questa iniziativa e gettare le basi per aggregare pubblico e privato nell’interesse comune dello sviluppo dell’imprenditoria e del territorio”. Ad introdurre e moderare i lavori Michele Piombino dottore commercialista dell’Ordine di Caserta che insieme al collega Sebastian Caputo, ha concepito ed organizzato il convegno.

You might also like

Primo piano

Dal palco del Teatro di Corte parte la Caserta della Cultura

Maria Beatrice Crisci – “La cultura non è un fattore aggiuntivo, ma un fattore costruttivo nelle politiche di sviluppo di un territorio. È questo un messaggio che gli amministratori devono

Food

Caserta, apre vicino la Reggia Colorito: Siamo quello che mangiamo

Uno spazio innovativo pensato per coloro che conoscono ed amano quello che mangiano destinato alla produzione, alla somministrazione e alla vendita dei prodotti sani e garantiti della filiera agroalimentare campana,

Attualità

Europa delle opportunità, a Recale un convegno-dibattito

Il Partito Democratico di Recale è da tempo impegnato in una serie di incontri per condividere con i cittadini le idee e i progetti da inserire nel prossimo programma elettorale.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply