Stick’s Eyes, il Giordani di Caserta è al fianco dei non vedenti

Stick’s Eyes, il Giordani di Caserta è al fianco dei non vedenti

Claudio Sacco

giordani caserta 2- “Stick’s Eyes” è il progetto che ha vinto la competizione svoltasi presso l’Istituto Tecnico Industriale Giordani di Caserta al termine del percorso didattico organizzato nell’ambito della disciplina di “gestione e progetto”. Coinvolte tutte le classi quinte della sezione di informatica. L’obiettivo è quello migliorare la qualità di vita dei non vedenti. Ma di cosa si tratta? Stick’s Eyes è in realtà un bastone ergonomico e sensorizzato in grado di seguire un percorso identificato da bande colorate con la segnalazione meccanica, mediante vibrazione, di ostacoli, punti cruciali o attraversamenti pedonali.

Circa 200 gli studenti coinvolti, con ben 19 idee imprenditoriali portate allo sviluppo prototipale e seguite da 5 docenti: Mirella Capasso, Maria Russo, Paolo Rubino, Gaetano Del Giudice, Ugo Pascarella. Il percorso ha visto anche la realizzazione di due momenti di scouting con presentazione in modalità pitch. I vincitori, Vincenzo Chianese, Luca Cucco Giuseppe Franzese e Umberto Pennacchio, tutti della classe “V D”, sono stati premiati dal dirigente scolastico Antonella Serpico. La commissione esterna che ha valutato i progetti, presieduta dalla preside Serpico, era composta dall’ingegnere Claudio Leonetti (Micron), dal dottor Antonio Picozzi (Banca Cariparma), dal dottor Giovanni Ferrara (Ordine dei Commercialisti) e dall’ingegnere Elia Calabrò.

You might also like

Primo piano

I vini di Tenuta Fontana in tavola a Casa di Miss Italia

Miss Italia vuole dire bellezza e charme. Alle finali di Jesolo dal 6 al 10 settembre, Caserta sarà ben rappresentata sia dalle sue ragazze in concorso sia da un’eccellenza del

Primo piano

Vinitaly, la Camera di Commercio propone il made in Caserta

(Claudio Sacco) – Il made in Caserta va. Sono oltre 20 mila le persone che hanno visitato gli stand delle 24 aziende vinicole casertane “in mostra” alla 51esima edizione del

Arte

Alla Reggia l’omaggio di Gaia Salvatori a Jannis Kounellis

(Claudio Sacco) – Sarà Gaia Salvatori a rendere il doveroso omaggio a Jannis Kounellis giovedì 23 febbraio alle ore 17 alla Reggia di Caserta. La docente di Storia dell’Arte Contemporanea presso il Dipartimento

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply