Storie di re e di regine, partono i Cantieri Culturali Carditello

Storie di re e di regine, partono i Cantieri Culturali Carditello

Claudio Sacco

IMG3- Parte la seconda edizione di Cantieri Culturali Carditello, la manifestazione a cura della Cooperativa TCC Teatro, in collaborazione con l’associazione Agenda 21 Carditello e Regi Lagni, ospitata dalla Fondazione Real Sito di Carditello, con il patrocinio morale del Comune di San Tammaro. Il programma di eventi ideato dal direttore artistico Gennaro Sarnataro prevede un calendario di iniziative a partire dal 23 giugno e per quattro sabati consecutivi (30 giugno, 7 e 14 luglio).

Novità di questa seconda edizione sono le visite teatralizzate che consentono di abbattere le barriere tra il palcoscenico e lo spettatore, che diventa parte integrante della storia.

“Si fossi tu lu Rre e io fossi la Riggina” è il titolo delle visite teatralizzate in costume (orari degli spettacoli dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 18), realizzate in collaborazione con l’associazione Rievocatori Fantasie D’Epoca, per la regia di Maria Bolignano. Sarà proprio l’attrice teatrale a tenere, sabato 30 giugno, il workshop “Come essere attori e nonostante tutto vivere felici”, una full immersion (dedicata ad attori, ma non solo) per imparare ad esprimere al massimo talento e unicità e fare dei propri limiti un punto di forza.

IMG2A chiudere la giornata del 30 giugno, alle ore 21, il concerto dei Foja, band nata nel 2006, che coniuga perfettamente tradizione e innovazione. Con ‘O treno che va, la band partenopea ci condurrà in un viaggio attraverso diversi stili (dal rock al pop, dal blues al country), in un costante equilibrio tra la canzone classica napoletana e le melodie italiane. Ad aprire il concerto dei Foja, la band RewOut, una scelta del direttore artistico che punta sulla creatività a chilometro zero. Per le quattro giornate sarà adottata una valuta ufficiale, la moneta archeologica Kapu, grazie alla partnership con il team che si occupa di nuove tecnologie applicate all’archeologia e ai beni culturali (info su Kapu.one). Durante la serata del 30 giugno sarà allestito uno spazio Food and drink a cura di Coldiretti Campania, dove sarà possibile degustare prodotti agricoli d’eccellenza e street-food con prodotti della tradizione locale. E’ possibile acquistare i biglietti del concerto dei Foja al prezzo di 10 euro (più i diritti di prevendita) presso il circuito Go2 o la biglietteria Ritmi Urbani di Santa Maria Capua Vetere. Qui è anche possibile acquistare i biglietti per le visite teatralizzate (prezzo 10 euro) o prenotarli telefonando allo 0823-797530. Tutte le informazioni sul programma della manifestazione e gli aggiornamenti sulla pagina Facebook dell’evento “Cantieri culturali Carditello”.

 

 

You might also like

Primo piano

Capodanno, splendono ori e note nella Cappella Palatina

(Redazione) – Un appuntamento immancabile quello del Concerto di Capodanno che anche quest’anno, come da tradizione, è stato ospitato nella Cappella Palatina della Reggia di Caserta. “Splendori del ‘700 napoletano”

Primo piano

Esami sanitari a pagamento in Campania, interviene Salvatore

Claudio Sacco – «Da circa 10 anni, dopo la pausa estiva, i cittadini campani sono costretti a confrontarsi, more solito, con l’esaurimento precoce dovuto a una patologica sottostima dei tetti

Cultura

Ali Spezzate. All’Istituto Giordani di Caserta il libro di Paolo Miggiano

“Ali Spezzate. Annalisa Durante. Morire a Forcella a quattordici anni”. Questo il titolo del nuovo libro di Paolo Miggiano, con prefazione del giornalista Gigi Di Fiore e l’introduzione del Ministro

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply