Suor Rita Giaretta, la cittadinanza onoraria della sua Caserta

Suor Rita Giaretta, la cittadinanza onoraria della sua Caserta

Maria Beatrice Crisci

La notizisuor rita - nogaroa circolava da un po’ in città, poi l’ufficializzazione. Il Consiglio comunale di Caserta ha approvato all’unanimità dei presenti una delibera con la quale viene concessa la cittadinanza onoraria a Suor Rita Giaretta. Questa la motivazione: “Per essere stata donna coraggiosa, che affrontando talvolta anche momenti di serie difficoltà, non ha mai perso la speranza e il gioioso entusiasmo di essere donna religiosa consacrata per le donne, alle quali ha dedicato tutte le sue energie, mai scoraggiandosi e divulgando fortemente il Vangelo sine glossa”. Alla discussione sulla delibera, oltre al sindaco Carlo Marino che ha illustrato la relazione, hanno partecipato, tra gli altri, i consiglieri comunali Liliana Trovato e Riccardo Ventre, che avevano partecipato alla Commissione chiamata dalla Giunta a fornire al Consiglio il prescritto parere, nonché Ilaria Mastroianni, anch’essa componente di tale Commissione. Il sindaco Carlo Marino dice: “Si è perfezionata oggi una scelta che l’Amministrazione ha inteso da subito come atto dovuto e non formale a una donna straordinaria, casertana già per il legame costruito negli anni con la nostra città, che ci ha promesso di serbare per sempre nel suo cuore”.

You might also like

Wellness

Camminare fa bene al benessere fisico e psicologico

(Delia Schilirò) – La camminata veloce aiuta a dimagrire e a tenere sotto controllo la cellulite. Questa attività aerobica aumenta infatti la circolazione del sangue, velocizza il metabolismo e brucia

Primo piano

Francesco Barberini, classe 2007, aspirante ornitologo

Claudio Sacco – Ha solo 9 anni Francesco Barberini e la sua aspirazione è quella di diventare ornitologo di Acquapendente, in provincia di Viterbo. Il suo è un caso culturale: nonostante l’età, Francesco conosce

Primo piano

Il procuratore Roberti alla Summer School

Non ha tradito le attese Franco Roberti, procuratore nazionale Antimafia e Antiterrorismo, intervento, questa mattina (10 dicembre), all’Università per la Legalità e lo sviluppo di Casal di Principe, ambito della

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply