Tag "reggia di caserta"

Arte

Ok, il posto è giusto! Terrae Motus vive alla Reggia di Caserta

Maria Beatrice Crisci – “Il posto giusto”, la performance teatrale e musicale messa in scena nell’ambito del piano di valorizzazione 2017 della mostra d’arte contemporanea Terrae Motus, allestita presso la Reggia di Caserta, torna

Primo piano

Reggia di Caserta. Inaugurato “Come on, baby!”, presepe 2.0

Claudio Sacco – Il presepe contemporaneo di Mimmo Di Dio e Raffaele Cutillo dal titolo “Come on, baby!”, ha dato il via ieri, giorno dell’Immacolata, agli eventi natalizia alla Reggia

Primo piano

Carlo e Raimondo, la strana coppia narrata da Rosanna Cioffi

Pietro Battarra – Carlo di Borbone e Raimondo di Sangro, che strana coppia! Giovedì 14 dicembre alle ore 17,30 nella Cappella Palatina della Reggia di Caserta è in programma l’ultimo

Primo piano

L’arte di Tino Stefanoni entra alla Reggia di Caserta

Maria Beatrice Crisci – Il vernissage è per questo pomeriggio alle 17 alla Reggia di Caserta. La mostra è quella di Tino Stefanoni l’artista internazionale scomparso la settimana scorsa. Il titolo

Primo piano

Te piace ‘o presepe? Alla Reggia di Caserta è a tempo di rock

Maria Beatrice Crisci – “Come on, baby! è un’opera d’arte o meglio un presepe contemporaneo voluto in particolare da Vincenzo Mazzarella che ha invitato Mimmo Di Dio a rielaborare alla

Cultura

Come on, baby! La Reggia di Caserta presenta il suo Natale

Claudio Sacco – “Come on, baby!”. È questo lo slogan scelto dal direttore della Reggia Mauro Felicori per contrassegnare gli eventi natalizi alla Reggia di Caserta. Mostre d’arte, visite guidate,

Primo piano

Ci penso io! Vanvitelli disegna la torta per i 20 anni di Unesco

Enzo Battarra – Disegno di Giancarlo Covino – 6 dicembre 1997, un giorno che a Caserta va ricordato. Venti anni fa la data di iscrizione alla lista del patrimonio mondiale Unesco del Palazzo Reale con il Parco, l’Acquedotto Vanvitelliano

Attualità

Boom dei siti storici. Confapi Giovani, investire sulla cultura

Claudio Sacco – “Le domeniche gratis al museo sono uno strumento eccezionale per veicolare i grandi tesori della nostra terra e per sensibilizzare i visitatori sull’importanza di guardare all’arte, alla

Arte

Tino Stefanoni, il primo ricordo è alla Reggia di Caserta

Maria Beatrice Crisci – E’ la prima mostra che si va a realizzare dopo la recentissima scomparsa del grande artista internazionale Tino Stefanoni, avvenuta sabato 2 dicembre mentre era in

error: Contenuti protetti!