Teatro Comunale. La nuova stagione è nel segno di Scaparro

Teatro Comunale. La nuova stagione è nel segno di Scaparro

Claudio Sacco

- Sarà Maurizio Scaparro il direttore artistico della nuova stagione teatrale a Caserta. La notizia è di qualche ora fa. Finalmente dopo tanta attesa il Comune ha reso noto che è stata «completata la procedura di gara relativa alla gestione del Teatro Comunale Parravano tramite partenariato pubblico-privato. L’aggiudicazione provvisoria, in attesa delle verifiche di rito, è andata a “Teatro Pubblico Campano” la cui offerta è stata valutata positivamente dalla Commissione esaminatrice. Il progetto artistico triennale presentato si basa su quattro direttive denominate Il Grande Teatro, la Stagione Red, il Teatro CiSchermata 2018-11-15 alle 14.10.04vile, Il Teatro Scuola, con uno spazio significativo all’interno di questi segmenti dedicato alla danza e alla musica”.

E ancora si legge: «Per la Stagione teatrale 2018/19, affidata alla direzione artistica di Maurizio Scaparro, regista di fama nazionale e internazionale, si prevedono spettacoli di qualità a partire dal teatro di prosa con, tra glia altri, artisti del calibro di Leo Gullotta, Giulio Scarpati, Luigi lo Cascio e Sergio Rubini, fino alle commedie di Vincenzo Salemme, Biagio Izzo, Carlo Buccirosso. Spazio poi al “Teatro Civile” con gli spettacoli di Giuseppe Battiston, Ennio Fantastichini e Iaia Forte, solo per citarne alcuni e ad “Eventi straordinari”, come la Calata dei pastori di Peppe Barra, il Balletto Flamenco Espanol, Lo Schiaccianoci del Classical Russian Ballett. Ma il progetto prevede anche spettacoli destinati alle fasce giovanili in età prescolare e scolare, fino ai ragazzi delle scuole di primo e secondo grado, grazie a compagnie specializzate nel settore come La Mansarda – Il Teatro dell’Orco. Previsti infine laboratori teatrali e la nascita di un vero e proprio caffè letterario, servito da una biblioteca messa a disposizione del pubblico e dei cittadini che intendono frequentare il teatro anche in orari diversi da quelli riservati agli spettacoli. Nei prossimi giorni, conclusa la procedura amministrativa di affidamento, la stagione teatrale sarà ufficialmente presentata agli organi di stampa e alla cittadinanza».

 

 

 

You might also like

Primo piano

Radio Zar Zak, sarà la rubia Ginevra a cantare nel SottoScale

Pietro Battarra – SottoScale, la rassegna di musica dal vivo organizzata da Radio Zar Zak, al civico 13  di  via Enrico Fermi a Casapulla, propone per questo fine settimana un appuntamento davvero

Cultura

Il crepuscolo degli dei? Domenica nell’Antica Cales!

(Beatrice Crisci) – Ci saranno i caleni ma anche gli dei al crepuscolo. Con questa accattivante promessa l’ArcheoCales invita a percorrere la visita guidata teatralizzata con tableaux vivants al sito archeologico

Cultura

Denti Ridenti. Riardo, il docufilm del fantasiologo Carrese

Pietro Battarra  – A Riardo sabato 29 settembre alle 17,30 presso la Sala Consiliare, l’Associazione Omnia ospita la proiezione di Denti Ridenti (Ngurzu Edizioni 2018), il documentario del fantasiologo Massimo Gerardo Carrese, studioso

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply