The Make Difference 2017, l’Usacli porta il volley nelle carceri

The Make Difference 2017, l’Usacli porta il volley nelle carceri

Maria Beatrice Crisci

acliPrende il via dalla seconda settimana di maggio il progetto Usacli «The Make Difference 2017», che mira alla promozione della pratica sportiva all’interno degli istituti penitenziari. Il progetto è in parte finanziato con il 5 per mille delle Acli.

Il Comitato provinciale Usacli di Caserta mette in campo un’iniziativa per le detenute dal mese di maggio a settembre grazie al primo protocollo d’intesa nazionale tra il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria e l’Unione Sportiva Acli. La Presidente del Comitato Provinciale Usacli di Caserta Francesca Dattilo e il direttore della Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere “Raffaele Uccella” Carlotta Giaquinto hanno concordato come programma di attività sportive un corso amatoriale per arbitri di pallavolo, attività utile al benessere psico-fisico delle detenute del carcere sammaritano.

“Il progetto «The Make Difference 2017» ha la finalità – spiega la presidente Dattilo – di promuovere la pratica sportiva all’interno dell’istituto penitenziario, nella consapevolezza del significativo ruolo svolto dallo sport per la promozione del benessere psicofisico delle persone detenute, per l’educazione a corretti stili di vita, favorendo al tempo stesso forme di aggregazione sociale e di positivi modelli relazionali di sostegno al percorso di reinserimento. Verranno impegnati nella realizzazione delle attività sportive e di coordinamento diverse figure professionali, come tecnici, istruttori, dirigenti Usacli e arbitri della Fipav di Caserta, grazie alla preziosa collaborazione del loro presidente provincale di Caserta Lino Toscano. A oggi sono stati realizzati due tornei, con la piena collaborazione di più attori istituzionali. Tornei che hanno fatto da apripista al progetto vero e proprio, dove si è potuto constatare l’entusiasmo delle detenute e la piena disponibilità a prendere parte a un progetto che mira all’applicazione delle regole e alla coesione della squadra.

You might also like

Primo piano

Su Rai 3 un’innocente Diane Patierno, attrice casertana

(Maria Beatrice Crisci) – “Quando sono venuta a conoscenza della storia di Anna Maria Manna sono rimasta molto turbata: è terribile pensare che per un errore giudiziario si possa essere

Primo piano

Ecco il Ravello Festival 2017, presentazione alla Bit di Milano

(Claudio Sacco) – L’organizzazione del Ravello Festival continua incessante verso la nuovissima edizione che si aprirà nel segno di Wagner. L’appuntamento è per sabato 1 luglio. Sarà Adam Fischer il

Spettacolo

Caserta, al Duel Village un film d’impegno premiato a Cannes

Pietro Battarra – Nuovo appuntamento con il cineforum di Duel Village e Caserta Film Lab. Stavolta il tema trattato sarà impegno civile e attivismo, argomenti questi del film “120 battiti

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply