Un’Estate da Re low cost. Maffei: Biglietti scontati alla Reggia

Un’Estate da Re low cost. Maffei: Biglietti scontati alla Reggia

Maria Beatrice Crisci – ph Pino Attanasio

 – «La Reggia deve essere una porta di accesso al territorio per questo stiamo pensando, in occasione degli eventi, ad un biglietto di 48 ore, scontato di 10 euro con la volontà però di costruire degli itinerari. Importante è che chi viene a Caserta per Un’Estate da Re possa poi avere l’opportunità di fermarsi e visitare il territorio oltre che il Palazzo Reale attraverso itinerari tematici che metteremo in gioco». Così il direttore del monumento vanvitelliano Tiziana Maffei intervistata al Tg3 Campania sulla rassegna di musica classica all’Aperia presentata a Palazzo Santa Lucia martedì mattina. L’appuntamento è dal 28 agosto al 29 settembre. Un mese di grandi eventi, organizzati dalla Scabec, con la direzione artistica affidata del maestro Antonio Marzullo. Sei i concerti in cartellone. Il via con Ezio Bosso, poi, David Garrett, Stefano Bollani, Zubin Mehta. «La Reggia di Caserta è un posto straordinario – ha poi proseguito la Maffei – e merita una programmazione di grande qualità». Intanto, va ricordato a proposito dei biglietti che ci saranno degli abbonamenti speciali: 5 spettacoli al prezzo complessivo di 150 euro (a scelta una delle due date finali). Ma anche singolarmente il costo dei concerti resta contenuto e va da un minimo di 15 euro a un massimo di 60 euro per le poltronissime di Garrett e Bollani-Metha. La rassegna, naturalmente, sarà anche l’occasione per visitare uno dei monumenti più belli al mondo. Sarà possibile, gratuitamente, effettuare una visita guidata al Giardino Inglese prima dello spettacolo, accompagnati da storici dell’arte ed esperti di botanica. La rassegna è realizzata in collaborazione con il MIBAC e con il Comune di Caserta, e si avvale della collaborazione del Teatro di San Carlo di Napoli e del Teatro Municipale “Giuseppe Verdi” di Salerno.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 5461 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

Festival dell’Erranza, anteprima primaverile con Peppe Barra

(Enzo Battarra) – Apertura primaverile del Festival dell’Erranza affidata a Peppe Barra. Venerdì 5 maggio l’artista di ineguagliabile qualità e talento si esibirà alle ore 18,30 nel cinquecentesco complesso monumentale di San Domenico a Piedimonte

Stile

Caserta, una cena evento alle Tre Farine chiude il Kostabi day

Maria Beatrice Crisci – Un evento nell’evento quello che ha visto protagonista a Caserta Mark Kostabi, noto artista internazionale ma anche straordinario musicista. Infatti, dopo il concerto alla Reggia lui

Stile

Antea, il brand di Caserta che fa moda. Raiz a Giffoni vestito da Michele del Prete

(Enzo Battarra) – Caserta fa moda. E ancora una volta a fare da protagonista è Michele del Prete, lo stilista del brand casertano Antea. È stato lui a vestire, tra

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply