UsAcli Caserta. Dattilo: “Auguro un 2019 di sport e passione”

UsAcli Caserta. Dattilo: “Auguro un 2019 di sport e passione”

Maria Beatrice Crisci

- «Con l’inizio del nuovo anno, a nome del nostro Comitato Provinciale UsAcli di Caserta, mi sento di ringraziare tutti gIMG-20181227-WA0002li associati, il Consiglio Direttivo, i tesserati e non ultime le famiglie, per l’impegno, la dedizione e i sacrifici compiuti, al fine di promuovere le attività sportive e di considerarle come attività rigeneranti, divertenti, ludiche e formative». Così Francesca Dattilo presidente provinciale UsAcli Caserta a conclusione di un lungo e intenso anno che ha visto protagonista in più occasioni il sodalizio.

WhatsApp Image 2019-01-02 at 19.33.31 (1)«In fin dei conti – continua la presidente Dattilo – l’essere umano per sua natura è motivato e regolato da una tensione interiore che lo spinge verso interessi e passioni; la cultura dello sport deve essere tra questi, anzi, secondo me, è tra i più importanti, è proprio attraverso lo sport, che si nutre in maniera conveniente la vita, il pensiero e l’emotività, dove occorre una continua freschezza mentale, una non comune energia, fantasia e allo stesso tempo metodo e raziocinio, una educazione al sacrificio e all’impegno, ma soprattutto ti fa sentire vivo, donandoti la passione. Lo sport, infatti, esprime esattamente il significato di passione, una parola buona, di quelle che ti valorizzano la vita».

Quindi aggiunge: «Fare un bilancio positivo dell’anno 2018 è semplice, in quanto lo ritengo un anno di continuità con ciò che si è seminato nell’anno sportivo precedente, perché nulla è improvvisato nelle attività del Comitato UsAcli Provinciale di Caserta, tutto nasce dagli spunti e i suggerimenti, presi all’avvio dell’anno Sociale Nazionale, per poi calarli e svilupparli nel proprio territorio, come: la formazione degli atleti (corsi di qualifica, stages formativi, passaggi di cintura, saggi), i grandi eventi (manifestazioni Coni, Giornata dello Sport Nazionale, partenariati con Enti Umanitari, Fai, Ant, Nomina Srl, Comuni, ecc..). E ancora, i progetti sociali (Case Circondariali, Istituti Scolastici, Enti Comunali ecc..) e non ultimo, l’importante servizio che si offre ai giovani, per la promozione del “Servizio Civile Universale di Volontariato”. Il Comitato Provinciale nell’ultimo consiglio, allargato ai referenti per la formazione, ha programmato un dicembre dedicato interamente alla formazione degli atleti e a conclusione, sabato 29 dicembre nella scuola “Asd UsAcli Buschido” di Rocca d’Evandro, abbiamo salutato l’anno 2018 con un evento sportivo, e con il passaggio di cintura degli atleti formati dai maestri: Francesco Pariselli c.n. 7 dan e Antonio Pitocchelli c.n. 7 dan. Tale passaggio di grado ha rappresentato la celebrazione di una crescita umana, oltre che tecnica, dovuta a una corretta e costante pratica dello sport, ad opera di maestri professionali. Auguro a tutti i soci uno splendido anno 2019 ricco di sport e passione».

You might also like

Cultura

Piccolo Regno Incantato trova casa a San Domenico Maggiore

Regina Della Torre – Mercoledì 21 marzo, dalle 10 in occasione della “Giornata della Disconnessione”, “Il Piccolo Regno Incantato” apre le porte del suo castello al Complesso di San Domenico Maggiore, pronto ad ospitare

Attualità

Caserta, per la Camera di Commercio cresce l’imprenditoria

Maria Beatrice Crisci – “Mi auguro che questa provincia possa guardare al futuro con un po’ di speranza offrendo ai giovani di questo territorio delle opportunità di lavoro”. Questo l’augurio del

Food

Dolce Natale a Castel Morrone, doppio panettone da Sparaco

Claudio Sacco – PanArchico e MielNoce. Sono queste le due specialità di successo che portano la firma di Guido Sparaco. Delizie che si possono trovare in questi giorni di festa

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply