Velardi: Sanità, più forza all’ospedale di Marcianise. Basta chiacchiere, solo fatti!

Velardi: Sanità, più forza all’ospedale di Marcianise. Basta chiacchiere, solo fatti!

“Non chiacchiere, ma fatti. Finalmente si comincia a fare qualcosa per l’ospedale di Marcianise, lasciato morire nel corso degli anni perché utilizzato come serbatoio di voti e di clientele a discapito della qualità dei servizi e della funzionalità della struttura”. Così il candidato sindaco di Marcianise, Antonello Velardi.

“Ringrazio vivamente – sottolinea – il presidente della Regione Campania, on. Vincenzo De Luca, che con i suoi collaboratori più diretti ha continuato a mostrare un’attenzione particolare per Marcianise, rispondendo in tal modo alle sollecitazioni mie e di diversi miei amici concittadini che hanno a cuore le sorti della sanità e della comunità locale. Il nuovo piano ospedaliero regionale prevede – e per questo ringrazio l’intera struttura commissariale, con il commissario dott. Joseph Polimeni – la valorizzazione dell’ospedale di Marcianise che non subirà più la confluenza in quello di Maddaloni, come invece era previsto nella precedente programmazione, ma sarà potenziato. In particolare sarà rafforzato il servizio di pronto soccorso, con la creazione finalmente del reparto di terapia intensiva. Sarà istituito un nuovo reparto, quello di oculistica, e sarà incrementata la gastroenterologia che è stata negli anni un fiore all’occhiello per Marcianise fino a quando non è stata smantellata. Sarà ulteriormente rafforzata l’ostetricia e la ginecologia, ma soprattutto sarà implementata l’attività di pediatria con il trattamento dei casi di emergenza.
Non chiacchiere, ma fatti. Per anni e anni, esponenti della politica marcianisana si sono disinteressati dell’ospedale, consentendo che declinasse inesorabilmente. Siamo ora ad un’inversione di rotta netta che conferma la particolare attenzione da parte dell’amministrazione regionale all’area di Marcianise, ritenuta strategica. Svolgeremo una stringente azione di controllo e vigilanza perché la sanità a Marcianise sia ulteriormente valorizzata, secondo la logica della competenza e non dell’appartenenza”.

Fonte: Comunicato stampa

You might also like

Spettacolo

C’è “Carne” al Teatro Civico 14, uno spettacolo… crudo

Luigi D’Ambra “Carne”,  uno spettacolo crudo, senza fronzoli. Sarà sul palco casertano del Teatro Civico 14, nell’ambito del progetto Relazioni. L’appuntamento con la compagnia Esposti è per venerdì 12 maggio, porta in

Arte

Centometriquadri a Santa Maria Capua Vetere, no-limits area

Maria Beatrice Crisci – Centometriquadri, tutti consacrati all’arte. Nasce con questo nome a Santa Maria Capua Vetere una nuova galleria d’arte. A condurla l’artista Sergio Gioielli in coppia con Maria

Cultura

Nantiscia, pronto il cd con i contributi di Fausto Mesolella

(Claudio Sacco) – È in attesa della presentazione ufficiale nel corso del prossimo mese di maggio al Duel di Caserta il primo album dei Nantiscia. Il cd, il cui titolo

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply