4 Novembre, Caserta celebra il valore dell’Unità Nazionale

4 Novembre, Caserta celebra il valore dell’Unità Nazionale

Maria Beatrice Crisci

-Anche Caserta ha reso omaggio ai caduti oggi 4 novembre, Giorno dell’Unita Nazionale e Giornata delle Forze Armate. La cerimonia come da tradizione al Monumento ai Caduti che ha visto riuniti, per l’occasione uomini e donne delle Forze Armate. Celebrare il #4novembre significa ricordare le nostre radici valoriali e trasmetterle alle nuove generazioni, rievocando due momenti centrali della nostra memoria collettiva: la fine vittoriosa della Grande Guerra e il secolo trascorso dalla saga del Milite Ignoto. Dopo gli onori al Prefetto di Caserta Raffaele Ruberto e l’alzabandiera, la deposizione delle corone. Accanto al Prefetto anche, il sindaco di Caserta Carlo Marino e il presidente della Provincia Giorgio Magliocca, nonché il comandante di Divisione Acqui di Capua, il generale Nicola Terzano. Quindi, la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica da parte del Prefetto.

Le celebrazioni si sono concluse con il flash mob della fanfara dell’ ottavo reggimento bersaglieri per le vie e le piazze del centro. Inoltre, da stamattina fino al pomeriggio sono stati aperti al pubblico gli stand delle forze armate nei giardini antistanti la prefettura dove sono stati esposti materiali e mezzi di esercito aeronautica militare carabinieri e guardia di finanza. E in occasione del 4 novembre, alcune vetrine di via Mazzini sono state allestite con le divise delle forze armate italiane.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8823 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

A spasso nella storia tra i filari dell’Ager Falernus e Calenus

Claudio Sacco – Filari di Storia è il pacchetto turistico targato a Terre del Falerno che prevede visite a uno dei comprensori archeologici e agrari, l’Ager Falernus e l’Ager Calenus, più esclusivi

Attualità

Ce Gusto, 15mila le presenze in dieci giorni nell’Urban Park

Maria Beatrice Crisci -Quindicimila presenze nell’arco di dieci giorni consecutivi, 200 tra operatori, artigiani, artisti e staff. Questi i numeri di CeGusto StrEat Fest. L’evento è stato organizzato dall’associazione Zero

Attualità

Grazie, Nicoletta Orsomando! Il suo volto vera icona della tv

Maria Beatrice Crisci -Per oltre 40 anni è stata la signorina buonasera, Nicoletta Orsomando. Lei volto storico della Rai, originaria di Casapulla, alle porte della città della Reggia, è scomparsa