A Casal di Principe apre la “Casa delle associazioni”: nel bene confiscato il forum giovani e una cioccolateria sociale

A Casal di Principe apre la “Casa delle associazioni”: nel bene confiscato il forum giovani e una cioccolateria sociale

Una “casa” viva e dinamica. Un luogo di incontro, di confronto e di riscatto sociale. L’8 giugno, alle 16.30, in via de Gasperi, angolo via Giulio Cesare, a Casal di Principe, il consorzio Agrorinasce inaugurerà la “Casa delle associazioni”, cui ha collegato anche un albo con già sei realtà associative iscritte. L’edificio sorge nella villa confiscata a Maurizio Russo e accoglie una struttura sociale complessa, costituita da un laboratorio di cioccolateria artigianale gestito dalla cooperativa sociale Davar Onlus, la sede del Forum dei giovani di Casal di Principe e una sala conferenze a disposizione, a titolo gratuito, di tutte le realtà associative di Casal di Principe, iscritte all’Albo. Il progetto di ristrutturazione dell’immobile è stato lungo e complesso. «Ci siamo riusciti – rivela il sindaco Renato Natale – grazie al finanziamento della Regione Campania, mentre l’allestimento del laboratorio di cioccolateria è stato in parte finanziato dalla Fondazione con il Sud, nell’ambito del progetto la Res. Ma vi è stato il contributo importante di tutti i soggetti protagonisti della gestione del bene confiscato alla camorra». La stessa sala conferenza è stata realizzata con il contributo del Centro di Maestranze Edili, diretto da Franco De Chiara, con Agrorinasce che si è occupata poi dell’allestimento. Il programma della giornata inaugurale prevede la cerimonia del taglio del nastro e il rito della benedizione officiato dal vescovo di Aversa Angelo Spinillo, ai quali seguirà, dopo i saluti del sindaco Natale e delle autorità istituzionali, una tavola rotonda dal titolo “Giovani, coesione sociale e beni confiscati alla camorra: Quali strategie per il futuro?”, con un intervento introduttivo dell’assessore alle politiche giovanili Ludovico Coronella. Sul tema si confronteranno Chiara Marciani, assessore regionale Formazione professionale e Pari opportunità, Carlo Borgomeo, presidente Fondazione con il Sud e Riccardo Monaco dirigente dell’Agenzia per la coesione territoriale, Autorità di gestione dei programmi operativi nazionali relativi al rafforzamento della capacità amministrativa e all’assistenza tecnica. «Il progetto della “Casa delle Associazioni” – rivela Allucci, amministratore delegato di Agrorinasce – è un progetto dall’alto valore sociale, innovativo nel panorama locale e nazionale, che mette insieme una realtà sociale, produttiva, che ha realizzato un laboratorio di cioccolateria artigianale con l’impiego di soggetti svantaggiati, e il Forum dei Giovani di Casal di Principe, promosso dall’amministrazione comunale. La sala incontri sarà messa a disposizione delle associazioni del territorio che sono iscritte all’Albo promosso da Agrorinasce e dal Comune di Casal di Principe Assessorato alle politiche Giovanili, per incontri, seminari e convegni. Nelle nostre aspettative, dovrà diventare una casa viva e dinamica, piena di giovani; non a caso, abbiamo invitato per l’inaugurazione personalità istituzionali in grado di dare indicazioni importanti a noi tutti per nuove progettualità a favore dei giovani».

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8830 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

“Donna come tutte le altre”, un convegno alla Parthenope

(Mario Caldara) – C’è un dato evidente e, ammettere la sua esistenza, lascia parecchia amarezza: la società, qualunque siano i confini geografici o la lingua parlata, poggia purtroppo su un

Comunicati

M’illumino di meno, l’Anfiteatro campano aderisce all’evento

-Venerdì 11 marzo 2022, la Direzione regionale Musei Campania, in collaborazione con il Comune di Santa Maria Capua Vetere, la scuola secondaria di I grado “Raffaele Perla”, l’Asd Federazione italiana

Food

Il Civico 44 al Festival Mente Locale di Vignola

(Beatrice Crisci) – Sarà un duello epocale. “Emilia vs Campania” sarà la disfida del gusto organizzata nell’ambito del festival “Mente locale – Visioni sul territorio” in corso a Vignola, in