A Caserta si cambia, nuove regole per la raccolta differenziata

A Caserta si cambia, nuove regole per la raccolta differenziata

“Una nuova raccolta differenziata che aggiorna e migliora quanto fatto negli anni scorsi con l’obiettivo di dare ulteriore slancio ad un servizio fondamentale per la città. L’obiettivo è incrementare sempre più la qualità e le percentuali di riciclo dei rifiuti urbani, ma anche ottimizzare le modalità di raccolta per venire incontro alle esigenze dei cittadini”.

Lo ha detto il sindaco Carlo Marino, commentando l’avvio del nuovo servizio gestito dalla Ecocar che prevede alcune modifiche: già dal 1° maggio la raccolta viene effettuata in gran parte della città in orario notturno in modo da non incidere sulla circolazione veicolare; dal prossimo 8 maggio le isole ecologiche saranno aperte anche di sabato pomeriggio dalle 15 alle 18; è stata avviata la sostituituzione di tutti i cassonetti danneggiati.

Dal 15 maggio prossimo ci saranno importanti modifiche anche al calendario di conferimento dei rifiuti (come da locandina allegata) con l’indifferrenziato ridotto ad un solo giorno di raccolta ed il contestuale raddoppio dei giorni dedicati al multimateriale.

Previsto anche un nuovo serizio di ritiro dedicato di “pannolini e pannoloni”(3 giorni alla settimana), previa prenotazione tramite telefono o mail.

Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7171 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità

Giornata Malattie Rare, luci accese all’Antiquarium di Pompei

Luigi Fusco – Il 28 febbraio si celebrerà l’annuale Giornata Mondiale sulle Malattie Rare, a conclusione della settimana dedicata alla sensibilizzazione e alla conoscenza delle malattie poco note, ma che

Primo piano

“Book & Bed” a Napoli. La lettura? Su un comodo materasso

Mario Caldara – “Dormire, forse sognare”. La citazione, di shakespeariana memoria, è stata presa impropriamente dal suo contesto originario, quel soliloquio di Amleto aperto dalla famosa battuta “To be or

Primo piano

Ordine Medici. L’appello della Bottiglieri: “E’ il tempo di agire”

Maria Beatrice Crisci -«Rileggendo quanto espresso in un precedente comunicato di aprile 2020 sembra che nulla o poco sia cambiato. I contagi sono molto aumentati, il SSN in affanno, i

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply