A Roccamonfina il jazz nel vulcano sopito. L’appello del sindaco Montefusco

A Roccamonfina il jazz nel vulcano sopito. L’appello del sindaco Montefusco

(Enzo Battarra) – Sarà una “due giorni” di puro jazz nel cuore di Roccamonfina ad ascolto gratuito. Un brivido musicale alimenterà il fuoco del vulcano sopito. Si inizierà sabato 23 luglio alle ore 18 con The Large Street Band in giro per il Comune e si continuerà fino a tarda notte con una jam session. Il giorno dopo, domenica 24, le iniziative si avvieranno alle 12 e proseguiranno sempre ben oltre la mezzanotte.

Questo sarà il Roccamonfina Jazz Festival 2016, che vedrà protagonisti l’Ada Montellanico Quartet, i Dirty 6, il Mev Quartet e Karima.

Il sindaco Carlo Montefusco è entusiasta dell’evento. Questo il suo accorato appello: “Che splendido connubio Roccamonfina ed il jazz! Il nostro vulcano che è pura emozione, con la sua straordinaria bellezza, la sua lussureggiante vegetazione, con l’unicità del paese che sorge dentro la sua caldera, che sposa la musica che più di ogni altra racconta proprio le emozioni, quello che si ha dentro. Non mancate, date spazio ed importanza, almeno per un weekend, ai sogni, così violentati, stracciati, dalle immagini tremende di questi giorni. La nostra anima ha bisogno di emozioni belle, più di ogni altra medicina, la nostra mente ha bisogno di spaziare, di vagare, di sperare. E questo festival è anche una speranza per noi di Roccamonfina. Vi aspettiamo. L’appuntamento da non perdere: Roccamonfina jazz festival 23- 24 luglio”.

@EnzoBattarra

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8715 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura 0 Comments

Una Giornata in biblioteca all’Università Parthenope

Luigi D’Ambra La Sede Centrale dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, ha ospitato nei giorni scorsi la manifestazione “Una giornata in biblioteca”, organizzata dalla Professoressa Carolina Diglio, docente di Civiltà e

Cultura 0 Comments

I grandi Maestri del cinema tornano alla Reggia di Caserta

Marco Cutillo – Da martedì 16 ottobre alle ore 18, e per altre quattro serate, il cielo che veglia sulla Reggia vanvitelliana sarà illuminato da nuove stelle. Ritorna “Maestri alla

Attualità 0 Comments

La medicina di genere. Un convegno all’Ordine dei Medici

Maria Beatrice Crisci – La Commissione Osservatorio Professione Medica ed Odontoiatrica al Femminile dell’Ordine provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Caserta, con la collaborazione della locale sezione provinciale

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply