Adele Vairo vincitrice a Ischia, a lei il premio Approdi d’Autore

Adele Vairo vincitrice a Ischia, a lei il premio Approdi d’Autore

Maria Beatrice Crisci

Adele Vairo e Pietro Graus

– A Sant’Angelo d’Ischia nella bellissima e suggestiva cornice del Molo Turistico “Pablo Neruda” si è tenuto il premio “Approdi d’Autore” promosso da Graus Editore. Una serata all’insegna della cultura che ha visto la premiazione di scrittori, artisti, scrittori, giornalisti, imprenditori, ma anche di docenti. Così Adele Vairo dirigente del Liceo Manzoni di Caserta e presidente provinciale Caserta dell’ Associazione Nazionale Presidi ed Alte Professionalità della Scuola. L’evento Approdi d’Autore, giunto alla XVII edizione, è realizzato con il patrocinio del Comune di Serrara Fontana e della Regione Campania ed in collaborazione con l’Associazione “Amici di Sant’Angelo”, con Radio Punto Nuovo e, naturalmente, con Graus Edizione.

Pietro Graus e Agostino Riitano

L’Associazione Culturale “Approdi d’Autore” è un progetto culturale vivo e interdisciplinare avviato dall’editore Pietro Graus a Capri, nel 2005, e sviluppato, a partire dal 2006, sull’isola d’Ischia. I due premi “Leader nella Comunicazione” sono stati assegnati alla professoressa Maria Pia Paravia, per il suo best seller Il giallo di una vita spezzata, e al giornalista Lino Zaccaria, per il suo quasi revisionista L’aquilotto insanguinato, dedicato all’ultimo rampollo degli Svevi, Corradino.

Tanti poi gli autori a cui è stato consegnato il riconoscimento: Carmine Ammirati per Là dove inizia l’orizzonte; Biagio Arixi per Diva perversa; Giuseppe Battista per Il metodo Maurices… e se funzionasse?; Francesca Chitè per Come un pettirosso; Massimiliano Campanile per Non c’è niente che cambierei; la società di HR Focus Consulting per il progetto corale al femminile Le stanze delle donne; Generoso Di Biase per A me che sono un nano; Graziella Di Grezia per Versi immersi; Luca Filipponi e Giuseppe Catapano per L’Europa che conta; l’imprenditore Saverio Ferrara per il brillante esordio metafisico/letterario di Un esoterico amore; Davide Gambardella per Storia di un (quasi) amore in quarantena; Nicola Maddaloni per Vetro infrangibile; Ludovica Russo per Incastri imperfetti; Costantino Montesanto per Partire è un po’ morire.

Ciro Cacciola e Vittoriana Abate

Consegnati poi riconoscimenti letterari, ovvero dieci premi speciali ad altrettante personalità che si sono distinte per il loro costante impegno culturale: Vittoriana Abate, giornalista RAI, nella redazione di “Porta a Porta”; Raimondo Ambrosino, sindaco dell’Isola di Procida; Ciro Cacciola, giornalista, dj e autore radiofonico; Alessandro Iovino, giornalista; Alexandre Husset, ingegnere; Anfisa Letyago, dj, producer e label mananger dell’etichetta N:S:DA; Alessandro Politi, giornalista televisivo, style influencer e inviato de “Le Iene”; Agostino Riitano, direttore di Procida Capitale italiana della Cultura 2022; Gabriella Saracino, account manager ACI. Quindi, alla preside Adele Vairo. Queste le parole dell’editore Pietro Graus: «Il nostro Premio “Approdi d’Autore” è un evento assolutamente trasversale per far sì che il Golfo di Napoli e le sue Isole, in dialogo con tutto il territorio regionale, diventino luoghi di interscambio culturale non solo per i protagonisti ma per quanti seguiranno l’evento. Stiamo cercando di superare il lockdown culturale con tutti i mezzi a nostra disposizione, con strategia di visione e con determinazione».

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7291 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Perso il ballottaggio, Ventre incontra i giornalisti

Riccardo Ventre incontrerà la stampa alle ore 11,30 di lunedì 20 giugno presso il proprio comitato elettorale di via Alois 19/21, per analizzare il risultato elettorale del turno di ballottaggio,

Attualità 0 Comments

Chiamami Disparo! In mostra tutte le opere di una vita brevis

Claudio Sacco “Antonio Marrone era un nostro alunno, colpito fin dalla nascita da una rarissima malattia genetica. È scomparso recentemente, aveva diciotto anni. Voleva diventare un artista, in fondo lo

Primo piano 0 Comments

Villaggio dei Ragazzi, risultati eccellenti per la Maturità 2020

Claudio Sacco -Brillante maturità quella ottenuta dagli studenti  delle Scuole secondarie superiori della Fondazione Villaggio dei Ragazzi “don Salvatore d’Angelo “. Ben 9 maturandi, infatti, hanno superato l’agognato traguardo conseguendo

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply