Agalma, la mostra di Anna Coppola a Spazio Vitale di Aversa

Agalma, la mostra di Anna Coppola a Spazio Vitale di Aversa

Luigi Fusco

-Sabato 16 ottobre alle 19 verrà inaugurata presso la Galleria Spazio Vitale di Aversa, in piazza Marconi, la mostra di Anna Coppola, dal titolo Agalma, curata dal critico d’arte Gaetano Romano. In occasione del vernissage verrà presentato il percorso dell’autrice e a seguire ci sarà l’intervento del critico Romano. Sarà, inoltre, disponibile il catalogo pubblicato dalla casa editrice e Officina Calcografica “Il Laboratorio/le edizioni di Nola”.  Anna Coppola si è formata a Napoli prima all’Istituto d’Arte “Filippo Palizzi” e dopo all’Accademia di Belle Arti. Ha poi proseguito gli studi sia nel campo delle arti sia nell’ambito dell’insegnamento, ottenendo, infine, la cattedra di Arte e Immagine. Da anni è impegnata sia come insegnante che come artista, attività che le hanno permesso di inaugurare, in maniera contestuale, nuove ricerche compositive e inedite tecniche espressive tali da farle inaugurare un proprio e originale stile figurativo. Le sue indagini e le singolari narrazioni delle sue opere le hanno fatto inaugurare un filone di intrecci basato sulla rete e le sue connessioni e che, secondo Gaetano Romano, “trova illustri parentele nel lavoro storicizzato di Fontana, Kosuth e Dan Flavin”. La sua speculazione è inoltre emersa attraverso la partecipazione a tante esposizioni in collettive e tramite il confronto sul campo con i alcuni colleghi del territorio campano. Al riguardo, significative sono state le sue partecipazioni alla Biennale Terra Madre, a quella del Libro d’artista V edizione e a tante altre mostre. 

Tali esperienze le hanno consentito di ricevere importanti premi come quello conseguito, nel 2012, alla Sezione Accademia di Cairo Editore. Successivamente è divenuta socia del direttivo di Spazio Vitale e, da un po’, è artisticamente attiva sia sul fronte italiano che su quello spagnolo. Sue opere sono presenti a Santa Maria Capua Vetere al MACS e al Museo Civico.  La mostra sarà visitabile fino al 27 ottobre prossimo.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 407 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Musei e territorio. A lezione con Manuel Roberto Guido

  Pietro Battarra – “Reti di cultura, reti di sviluppo. Il Sistema Museale Nazionale per un nuovo rapporto tra musei e territorio”. Se ne parla domani martedì 27 novembre alle

Primo piano 0 Comments

“Le rose, dopo”, vince il video del Giordani con le parole giuste

Claudio Sacco – Si chiama «Le rose, dopo» il video dell’Istituto Giordani di Caserta che ha conquistato il primo premio, sezione video, di “ParoleDelGenere” 2020-2021. E’ questo il concorso bandito

Primo piano 0 Comments

Junior Original Concert 2019, a maggio fa tappa a Caserta

Maria Beatrice Crisci – Junior Original Concert 2019 fa tappa a Caserta. L’appuntamento è per domenica 5 maggio, alle ore 16 al Grand Hotel Vanvitelli di San Marco Evangelista. E’

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply