Alberto Grant crypto-artista, le opere dedicate ai siti Unesco

Alberto Grant crypto-artista, le opere dedicate ai siti Unesco

Maria Beatrice Crisci

– È un’iniziativa tutta casertana e va un passo avanti, perché finalizza i nuovi sviluppi del digitale alle storie di territori, all’arte, alle tecnologie, creando nuove opportunità. Si tratta di «Unicum. Crypto mirabilia in mostra», una esposizione di diciassette opere digitali realizzate dall’artista designer casertano Alberto Grant. Le immagini raccontano alcuni dei beni Unesco del patrimonio italiano. La mostra è stata presentata sabato scorso su un maxi schermo in occasione della conferenza stampa della giornata finale della Borsa del turismo culturale ospitata dalla Camera di Commercio di Caserta. Evento Mirabilia, il network di Unioncamere e di 17 Camere di Commercio Italiane. Il giorno prima la proiezione era avvenuta all’hotel Plaza di Caserta, dove si era svolto anche un workshop su «Nft e crypto art. La tecnologia blockchain per l’arte».

Tra gli interventi quello di Alberto Grant sul tema «Arte e turismo. La sfida del digitale». A lui il compito di spiegare come avesse reinterpretato beni materiali e immateriali che sono patrimonio dell’umanità. In più, l’apprezzato artista ha raccontato il suo ingresso nella nuova frontiera della crypto art, ovvero l’arte crittografica, che produce opere digitali che si legano al mondo delle reti blockchain e delle criptovalute. Proprio questi aspetti tecnici sono stati illustrati nel workshop dall’imprenditore digitale casertano Gianluca Abbruzzese, che ha relazionato su «Tecnologie e strumenti per lo sviluppo turistico». È lui l’amministratore delegato e il fondatore di Lascò, l’azienda di software che ha realizzato tale innovativo progetto. «È l’inizio di una nuova epoca. L’opera – scrive Enzo Battarra su Il Mattino Caserta – non è più un oggetto materiale, quadro o scultura che sia, ma è un’immagine digitale, che però ha la caratteristica fondamentale di essere unica, quindi può avere un suo mercato e può essere ambita dai collezionisti, dai galleristi, dai musei. E può avere quotazioni all’asta espresse, perché no, in criptovalute». Sabato 13 novembre, ricordiamo, la conferenza stampa presso la Sala Romanelli della Reggia di Caserta a cui hanno preso parte Tiziana Maffei, direttore della Reggia di Caserta, Tommaso De Simone, presidente della Camera di Commercio di Caserta, Angelo Tortorelli, presidente associazione Mirabilia, Andrea Prete, presidente Unioncamere. Le conclusioni affidate a Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania. «La sfida – ha affermato Tommaso De Simone – che abbiamo accettato a Caserta, che ospita tra gli altri sul suo territorio il bene Unesco Reggia, è di puntare ad un turismo eco-sostenibile sostenendo l’impegno globale di dimezzare le emissioni ma allo stesso tempo puntiamo ad incrementare il turismo facendo leva su un filone particolare quello del turismo gastronomico in una cornice di sostenibilità».

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8558 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Salvatore Pizzi, nel suo nome gemellaggio tra Procida e Capua

Luigi Fusco – Sta balzando agli onori della cronaca la proposta, lanciata attraverso il social Facebook, di Giuseppe De Nitto, già direttore della Biblioteca Palatina della Reggia di Caserta, in

Cultura 0 Comments

Artestate, una conferenza stampa aperta

(Redazione) – Venerdì 9 settembre alle ore 12 la conferenza stampa di presentazione  della 29esima edizione di Artestate, la rassegna di spettacoli organizzata dall’Amministrazione comunale e finanziata dalla Regione Campania in

Attualità 0 Comments

Caserta a Mirabilia, aziende a Matera con Tommaso De Simone

Claudio Sacco  – La Camera di Commercio di Caserta ha aderito anche per il 2019 al progetto “Mirabilia: European Network of Unesco Sites”. È stata Matera, capitale europea della cultura 2019, la

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply