Ali Spezzate. Il libro di Paolo Miggiano all’Ept di Caserta

Ali Spezzate. Il libro di Paolo Miggiano all’Ept di Caserta

Ali Spezzate – Annalisa Durante morire a Forcella a quattordici anni, l’ultimo libro di Paolo Miggiano, verrà presentato nel Salone degli specchi dell’Ente Provinciale del Turismo nella prestigiosa cornice della Reggia di Caserta. L’appuntamento è per domani, giovedì 7 luglio alle ore 17. L’autore ne discuterà con Don Aniello Manganiello, Lucia di Mauro e Alfredo Avella.

Ali Spezzate è dedicato ad Annalisa Durante uccisa a Forcella nel 2004 per errore durante un agguato di camorra. Non si tratta però solo di un omaggio e di un ricordo di una vittima innocente, bensì di un vero e proprio tavolo di lavoro per saper affrontare la questione della criminalità. Per cercare di mettere in mano ai ragazzi meno pistole e più libri. Un romanzo-denuncia, una storia che vuole rendere giustizia e soprattutto portare speranza e ricostruzione. Scrittura lineare, da giornalista, ma che riesce a coinvolgere nel profondo il lettore, Ali Spezzate ha ricevuto numerosi riconoscimenti e premi letterali, tra cui Premio Nabokov 2015 – Secondo Premio per la Saggistica; – Premio Letterario Nazionale Nicola Zingarelli VIII Edizione – Secondo Premio; – Premio Gran Prix Carmela Rocco 2016 Concorso Internazionale di poesia, pittura e narrativa – Diploma d’onore; – Premio Internazionale Tulliola – Renato Filippelli 2015 – 2016 – XXIII Edizione – Primo Premio per la Saggistica; – Premio “Fortuna Dautore” – II Edizione – Terzo Premio; – Premio della Cultura Trofeo Medusa Aurea 2015 – 2016 – XXXIX Edizione – Accademia Internazionale d’Arte Moderna – Attestato di merito; – Premio San (Remo) Amatori – Minervino di Lecce; – Premio Nazionale per la Legalità e Sicurezza Pubblica – Calvi Risorta; – Premio l’Arcobaleno Napoletano – Napoli.

Fonte: Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9770 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità

Cinque stelle d’oro della cucina, in 400 davanti alla Reggia

Maria Beatrice Crisci -E’ davvero un’immagine iconica quella scattata davanti alla Reggia di Caserta con quattrocento cuochi in giacca bianca e cappello di ordinanza. Il tutto stamattina di buon ora!

Cultura

Chef per un giorno. Formicola Borgo DiVino e i piatti tipici

Maria Beatrice Crisci – “Chef per un giorno”. Sarà questo l’atteso appuntamento in programma per domani sabato 27 aprile nell’ambito della rassegna “Formicola Borgo DiVino”. Il progetto, finanziato dalla Regione,

Arte

Ok, il posto è giusto! Terrae Motus vive alla Reggia di Caserta

Maria Beatrice Crisci – “Il posto giusto”, la performance teatrale e musicale messa in scena nell’ambito del piano di valorizzazione 2017 della mostra d’arte contemporanea Terrae Motus, allestita presso la Reggia di Caserta, torna