Alla libreria Spartaco lo scrittore Paolo Rumiz

Alla libreria Spartaco lo scrittore Paolo Rumiz

Mercoledì 15 giugno, alle ore 18, nella Libreria Spartaco di via Martucci a Santa Maria Capua Vetere (Ce), lo scrittore e giornalista Paolo Rumiz, che ha percorso a piedi la prima grande via europea, l’Appia, presenta il libro fresco di stampa “Appia” (Feltrinelli). Una testimonianza, la sua, da non perdere, anche perché questo lungo cammino lo ha portato nella Capua antica, oggi Santa Maria Capua Vetere, sulle orme di Spartaco.

Il libro “Appia”

Paolo Rumiz ha percorso a piedi, con un manipolo di amici, la prima grande via europea, l’Appia. Lo ha fatto spesso cavando dal silenzio della Storia segmenti cancellati, ascoltando le voci del passato e destando la fantasia degli increduli incontrati durante il viaggio. Da Orazio ad Antonio Cederna (appassionato difensore dell’Appia dalle speculazioni edilizie), da Spartaco a Federico II, prende corpo una galleria di personaggi memorabili e si incontrano le tracce di Arabi e Normanni. Intanto le donne vestite di nero, i muretti a secco, la musicalità della lingua anticipano l’ingresso nell’Oriente. Per conquistarsi le meraviglie di un’Italia autentica e segreta è necessario però sobbarcarsi anche del lavoro sporco – svincoli da aggirare, guardrail, sentieri invasi dai canneti, cementificazioni, talvolta montagne intere svendute alle multinazionali dell’acqua e del vento – e affrontare la verità dei luoghi pestando la terra col “piede libero”. Al racconto fanno da contrappunto le mappe disegnate da Riccardo Carnovalini, che ha trovato il percorso sulle carte, nelle foto aeree e sul terreno, e che ha descritto l’itinerario nel libro: un contributo prezioso e uno strumento utilissimo – considerata l’assenza di segnaletica per chi volesse seguire le orme di questa marcia d’avanscoperta.

 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8715 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Pausilypon, il reading di Enzo Decaro per la Fondazione Diana

Claudio Sacco – Enzo Decaro al Parco Archeologico Ambientale del Pausilypon per la Fondazione Diana Onlus. L’evento domenica 16 luglio alle ore 18. “La bellezza esiste” è il tema che

Primo piano 0 Comments

#discorsiindivenire presenta l’altro casalese di Miggiano

Claudio Sacco -Si chiama #discorsiindivenire, la rassegna letteraria itinerante di musica e parole ideata da Alessia Guerriero. Il nuovo incontro che sottolinea anche la collaborazione con lo store di Andrea De Lucia di

Spettacolo 0 Comments

Teatro Comunale Caserta. Si alza il sipario con Salemme

Claudio Sacco E’ in programma per venerdì 7 e sabato 8 dicembre alle ore 20,45 il primo spettacolo del cartellone teatrale del Comunale Costantino Parravano di Caserta. La stagione teatrale

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply