Alternanza Day. La scuola incontra il mondo degli imprenditori

Alternanza Day. La scuola incontra il mondo degli imprenditori

Claudio Sacco

– Alternanza Day. E’ questo l’appuntamento in programma alla Camera di Commercio di Caserta per domani mattina alle ore 10 presso il salone consiliare della sede di via Roma. L’iniziativa del Sistema camerale, rappresenta l’occasione per incontrare il mondo della scuola e il sistema imprenditoriale e per presentare le principali iniziative che vedono impegnate le Camere di Commercio a supporto dell’alternanza scuola-lavoro e dell’orientamento. Nel corso dell’incontro che prevede la partecipazione del presidente Tommaso De Simone del segretario generale Luca Perozzi saranno illustrate alle scuole e agli altri stakeholder del territorio una serie di iniziative e servizi messi in campo dalla Camera di Commercio di Caserta nell’ambito del progetto “Orientamento al lavoro e alle professioni” quali: il Registro Nazionale per l’Alternanza  con l’illustrazione delle nuove funzionalità per l’accreditamento dei Dirigenti scolastici nella piattaforma e i servizi alle scuole a supporto dell’Alternanza scuola lavoro; il Premio “Storie di alternanza”  con l’indicazione delle modalità di partecipazione delle scuole e degli studenti al concorso; i Bandi per contributi/voucher alle imprese  emanati nell’ambito delle attività finanziate in base al Decreto 22 maggio 2017 e rivolti alle imprese che ospitano i percorsi di Alternanza scuola-lavoro; i risultati del Progetto Excelsior  il Sistema informativo per l’occupazione e la formazione realizzato da Unioncamere che fornisce dati aggiornati sulle principali caratteristiche delle figure professionali ricercate dalle imprese utili per l’Orientamento e la progettazione dell’Alternanza scuola lavoro.

L’iniziativa ha l’obiettivo di far incontrare scuole, imprese, associazioni imprenditoriali e mondo del non profit. Al centro degli incontri, il lancio a livello territoriale del progetto “Orientamento al lavoro e alle professioni” e una serie di iniziative e servizi messi in campo dal sistema camerale per dare ulteriore impulso all’alternanza scuola-lavoro. Imprese, professionisti e enti non profit che partecipano a percorsi di alternanza scuola lavoro sono i destinatari del progetto “Orientamento al lavoro e alle professioni”, attraverso il quale verranno resi disponibili circa 26milioni di euro a livello nazionale. L’agevolazione, concessa in forma di contributo/voucher, sarà erogata attraverso bandi pubblici che verranno pubblicati dalle singole Camere di commercio a livello territoriale. I contributi intendono favorire la progettazione di percorsi “di qualità” e potranno coprire le spese che le imprese che ospitano studenti in alternanza scuola lavoro sostengono, ad esempio, per la qualificazione dei tutor aziendali, per l’adeguamento per la sicurezza e la salute sui luoghi di lavoro o per lo sviluppo di strumenti per la valutazione dell’apprendimento.

Ai docenti e a tutti i soggetti che si occupano di formazione e di incontro domanda-offerta di lavoro saranno presentate le novità: del RASL (Registro nazionale per l’alternanza), infatti, consente ora al dirigente abilitato di accedere ad ulteriori informazioni sulle imprese che si candidano ad ospitare studenti in alternanza. Tra le informazioni aggiuntive, estratte dal Registro delle imprese, la descrizione dell’attività, la classe di addetti e di fatturato, i soci dell’azienda; e del Sistema informativo Excelsior, di Unioncamere e Anpal, che monitora i fabbisogni professionali e formativi delle imprese. Excelsior, che da quest’anno ha cadenza mensile, è uno strumento assai utile all’orientamento, alla definizione dei piani dell’offerta formativa e dell’alternanza scuola lavoro.

Agli studenti dei licei e degli istituti tecnici e professionali è invece dedicato il Premio “Storie d’alternanza”. L’iniziativa ha l’obiettivo di valorizzare i racconti dei progetti d’alternanza scuola-lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli Istituti scolastici italiani di secondo grado.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9767 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Teatro Civico 14. Ria Rosa, la sciantosa del Cafè Chantant

Claudio Sacco – Ria Rosa, sciantosa del Cafè Chantant, arriva al Teatro Civico 14 di Caserta. L’appuntamento è da sabato 27 (ore 21) a domenica 28 (ore 19) gennaio. In scena Antonella

Primo piano

Cosa è un Drum Circle? Tutti a Caiazzo per poterlo scoprire

Claudio Sacco -Tutto pronto per «Drum Circle session» in programma oggi alle ore 17 al «Rassicale» di Caiazzo sulla strada provinciale, località Santa Lucia. La partecipazione è gratuita. Ma che

Editoriale

Quel tuffo nella Fontana, ma senza lo charme di Anita Ekberg

Enzo Battarra – Fosse stata Anita Ekberg avrebbe ricevuto un plauso. Oggi “La dolce vita” di Federico Fellini si ricorda anche e soprattutto per il magico bagno nella Fontana di Trevi,