Annarella. Il libro di Rosanna Vespoli alla  Biblioteca

Annarella. Il libro di Rosanna Vespoli alla Biblioteca

-Sarà presentato a cura della sezione Fidapa di Caserta, giovedì 26 Gennaio alle ore 17, presso la Biblioteca comunale Alfonso Ruggiero, il libro della scrittrice Rosanna Vespoli “Annarella, la ragazza dei quartieri”. Racconta la storia di una famiglia napoletana, dagli inizi del ‘900 ai giorni nostri. Attraverso le vicende della sua vita di ragazza, donna, mamma e nonna, Annarella ci presenta la vita nei quartieri storici di Napoli e delle difficoltà che incontra chi deve pur sopravvivere ma non vuole intrecciare la sua vita con quella della Camorra. Una malavita che sviluppa la sua attività passando dal contrabbando di tabacco allo spaccio della droga e alle rapine, in un intreccio di vita e morte che coinvolge chiunque incontra sulla sua strada. Tutta la vita di Annarella è votata alla ricerca di una risposta al dramma della vita del popolino napoletano: tra i vicoli di Napoli,  le tortuose stradine dei Quartieri Spagnoli, della Sanità e poi  tra i freddi e desolati vialoni di Scampia, c’è speranza, c’è salvezza? Ne viene fuori un ritratto a tinte forti di storie vere di gente comune. Rosanna Vespoli, laureata in Storia e Filosofia presso l’Università degli Studi di Napoli, già insegnante presso il liceo classico di Aversa, relatrice in molti convegni di storia contemporanea, ha pubblicato varie ricerche sperimentali  di psicologia sociale su riviste specialistiche. Il libro viene presentato dalla professoressa Lucia Monaco, docente presso l’Università della Campania Luigi Vanvitelli, referente del Patto per la lettura Città di Caserta, sottoscritto da varie associazioni, tra cui appunto la Fidapa, sezione di Caserta , nelle cui attività questo evento appunto rientra.  L’evento gode del Patrocino del Comune di Caserta, che sarà rappresentato dall’assessore alla Cultura Enzo Battarra.

About author

You might also like

Cultura

Tecnologia e linguaggio alla Parthenope, le nuove frontiere

Claudio Sacco Si svolgerà martedì 23 maggio nella sede di Palazzo Pacanowski dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, aula 1.6, la giornata internazionale di studio sul tema “Exploitation de corpus:

Attualità

Grazie, Nicoletta Orsomando! Il suo volto vera icona della tv

Maria Beatrice Crisci -Per oltre 40 anni è stata la signorina buonasera, Nicoletta Orsomando. Lei volto storico della Rai, originaria di Casapulla, alle porte della città della Reggia, è scomparsa